Home, Imperia, Politica — 15 gennaio 2018 alle 12:34

IMPERIA. CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI. TOMMASO ROSA ELETTO NUOVO SINDACO:”SOGNAVO QUESTO RUOLO, SPERO…”/FOTO E VIDEO

È Tommaso Rosa il nuovo sindaco dei Ragazzi. A deciderlo è stato il Consiglio Comunale dei Ragazzi, riunitosi oggi presso la sede del Comune di Imperia.

di Redazione

26942451_10213338872400238_1747301516_o

È Tommaso Rosa il nuovo sindaco dei Ragazzi. A deciderlo è stato il Consiglio Comunale dei Ragazzi, riunitosi oggi presso la sede del Comune di Imperia. Presente anche il sindaco Carlo Capacci con parte della suo esecutivo.

Un modo per avvicinare i giovani delle scuole all’attività amministrativa del proprio Comune, con proposte e idee di cambiamento.

Con 22 voti, Tommaso Rosa è stato il più votato e ha ricevuto la fascia dal sindaco uscente, Annalisa Tamietto.

La seconda eletta, Greta Orosz (Istituto comprensivo Novaro) sarà il nuovo Presidente del Consiglio Comunale dei ragazzi; vengono invece investiti della carica di Assessore: Elena Arcella (Istituto Nostra Signora della Misericordia), Antonio Raio ( Istituto Compressivo Littardi) e Letizia Di Persio (Istituto Comprensivo Boine).

Durante la cerimonia di inizio mandato, il Sindaco Carlo Capacci ha consegnato al neo eletto una copia della Costituzione Italiana con una speciale dedica ed un auspicio di buon lavoro secondo quanto previsto dall’articolo 21: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

L’Assessore Nicola Podestà ha consegnato il gagliardetto del Consiglio Comunale dei ragazzi, mentre Diego Parodi, Presidente del Consiglio Comunale, ha augurato ai neo eletti un buon lavoro.

TOMMASO ROSA

“Sicuramente è una bella emozione anche perchè questa carica la sognavo da quando ho iniziato a partecipare al Consiglio Comunale. Darò tutto me stesso, perchè in questi due anni ho avuto l’occasione di vedere come lavora un sindaco, Annalisa Tamietto, e vedere come si impegnava. Cercherò di fare altrettanto”.

CARLO CAPACCI

“L’iniziativa del Consiglio Comunale dei Ragazzi è molto utile perché avvicina gli alunni e gli studenti all’amministrazione della città nella quale vivano. Spero serva loro per imparare e aumentare il senso civico e magari in futuro diventeranno parte dell’amministrazione comunale reale”.