Cultura e manifestazioni, Home — 25 gennaio 2018 alle 09:21

IMPERIA. SABATO 27 GENNAIO AL MUSEO DELL’OLIVO IL CORSO FORMATIVO DELLA “SORRIDI CON PIETRO” PER LE CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE /IL PROGRAMMA

Il corso si terrà al Museo dell’olivo Carlo Carli, sarà riservato agli operatori del settore e durerà tutta la giornata

di Redazione

collagerwceqgaxvew

È fissato per sabato prossimo l’appuntamento biennale con il corso di formazione per le terapie palliative pediatriche (CPP) organizzato dalla SorridiconPietro onlus nell’ambito del progetto Diamo Qualità alla Vita e accreditato a Roma come corso di aggiornamento per personale sanitario. Il corso si terrà al Museo dell’olivo Carlo Carli, sarà riservato agli operatori del settore e durerà tutta la giornata.

L’obiettivo della giornata di lavori è contribuire alla formazione e al sostegno delle figure professionali impegnate nelle CPP affrontando il tema del dolore innocente dal punto di vista antropologico e da quello terapeutico; confrontando le esperienze sul territorio nazionale, regionale e provinciale; lavorando in gruppo su tre casi reali.

I lavori della giornata saranno diretti dai dottori Luca Manfredini (terapia del dolore cronico e cure palliative pediatriche – IRCCS G. Gaslini, Genova), Carlo Amoretti (struttura semplice dipartimentale “Percorsi Clinici Integrati della donna, del bambino e del minore fragile” – ASL 1 Imperiese, Imperia) e Giorgio Tubere (cure palliative e Hospice Fulvia Bucci – Asl 1 Imperiese, Imperia).

Il presidente della Onlus, Marco Murruzzu aprirà il corso con un breve intervento descrittivo delle attività dell’associazione.

La SorridiconPietro è l’unica associazione in Liguria a organizzare periodicamente questa tipologia di corso formativo: la Onlus ha l’obiettivo ambizioso di creare una rete socio sanitaria di assistenza palliativa domiciliare in età pediatrica. Grazie anche al patrocinio della Società italiana di terapia palliativa, O.M. di Imperia, della Fondazione Maruzza Lefebvre, dell’ALISA, dell’ASL1 Imperiese e dell’IPAVSI di Imperia.

Le figure professionali che parteciperanno: medici generici, medici pediatri, psicologi, fisioterapisti, infermieri professionali, operatori sanitari riceveranno sei punti ECM (educazione continua in medicina) di aggiornamento.

Il corso è aperto a 80 partecipanti e per ora sono state registrate più di 70 iscrizioni. La sede è stata offerta gratuitamente dall’azienda fratelli Carli, mentre l’associazione provvederà a tutti gli altri servizi.