BORDIGHERA. SOSPETTA TUBERCOLOSI, MIGRANTE RICOVERATO IN ISOLAMENTO AL PUNTO DI PRIMO SOCCORSO/I DETTAGLI

Cronaca Home

Il paziente era già conosciuto per un recente ricovero (circa un mese fa) nell’ospedale di Sanremo durante il quale era stato sottoposto agli accertamenti per la TBC

collage_migtbc_

Quest’oggi presso il Punto di Primo Soccorso di Bordighera si è presentato un paziente di 24 anni, proveniente dall’area del fiume Roja sotto il ponte del cavalcavia dove dimorano i cittadini migranti, per un problema di insufficienza respiratoria.

Il paziente era già conosciuto per un recente ricovero (circa un mese fa) nell’ospedale di Sanremo durante il quale era stato sottoposto agli accertamenti per la TBC. All’esame diretto non erano presenti forme aperte tubercolari e tutti gli esami diretti erano negativi. Pertanto la diagnosi è stata di forma “TBC chiusa” ed il paziente aveva iniziato il trattamento antitubercolare, allontanandosi poi dal reparto. Non trattandosi di forma aperta non vi erano rischi per contagio e non occorrevano particolari misure avendo il paziente soggiornato anche in ambienti aperti.

Oggi, come nel caso del primo accesso del paziente, il Punto di Primo Soccorso ha messo in atto tutte le misure di protezione per i lavoratori e il paziente è stato nuovamente posto in isolamento in attesa di trasferimento presso le Malattie Infettive di Sanremo, che sta avvenendo in queste ore, dove verrà sottoposto agli accertamenti del caso.

Segui Imperiapost anche su: