Home, Imperia — 24 marzo 2014 alle 09:50

MILANO-SANREMO. CAPACCI SU CAMBIO PERCORSO: “DALLE RIPRESE IMPERIA NON È LA CITTÀ PEGGIORE E DOBBIAMO ESSERNE FIERI”

“Il percorso alternativo della Milano Sanremo ha consentito di far vedere
Imperia in televisione per 8 minuti (che in televisione sono veramente tanti)”

di Selena Marvaldi

6

Imperia – Ieri pomeriggio, domenica 23 marzo, si è svolta la “classicissima”, la gara ciclistica internazionale “Milano Sanremo” e, per la prima volta, il percorso all’interno della città di Imperia è stato volutamente cambiato dall’amministrazione Capacci: la modifica richiesta ha visto i ciclisti sfrecciare sul Lungomare con l’intenzione di promuovere maggiormente la città.

Quello che si è visto, però, ha diviso gli imperiesi che si sono confrontati su Facebook tra accuse e difese a spada tratta (clicca qui). Il Sindaco Carlo Capacci, dal canto suo, ha risposto con un post sul social network portando avanti con convinzione la sua decisione:

Il percorso alternativo della Milano Sanremo ha consentito di far vedere Imperia in televisione per 8 minuti (che in televisione sono veramente tanti). Ritengo che sia un ottimo risultato, certo dovremo lavorare molto affinchè poco per volta durante le prossime edizioni si veda un Imperia in cambiamento. Devo anche dire però che guardando attentamente le riprese di tutte le città della costa ligure Imperia non è sicuramente la città peggiore e di questo dobbiamo esserne fieri. L’ Amministrazione Comunale infine non ha il potere di controllare il regista della trasmissione quindi errori nelle didascalie o inquadrature non perfette potranno sempre avvenire in futuro così come sono avvenute in passato“.

 
 
 
bric