Home, Imperia — 24 marzo 2014 alle 12:41

PROGETTO BELLACOOPIA: LA PRESENTAZIONE DI SCARABOOKIO E LA NASCITA DELLA COOPERATIVA G.P.S.

Sono svariati anni che il progetto BellaCoopia, promosso dalla Legacoop Liguria, permette a giovani meritevoli di portare avanti un loro progetto socialmente ed imprenditorialmente utile

di Selena Marvaldi

legacoop (2)

Imperia – Sono svariati anni che il progetto BellaCoopia, promosso dalla Legacoop Liguria, permette a giovani meritevoli di portare avanti un loro progetto socialmente ed imprenditorialmente utile.

Il progetto vincitore di questa edizione del 2014 per Imperia si chiama Scarabookio e, come spiega la giovane studentessa Alina Caraiman in rappresentanza della classe vincitrice, la 4° s.i.a. dell’istituto tecnico Ruffini, consiste in una piattaforma online per la compravendita online di libri usati

Bellacoopia nel 2013 lancia il progetto GPS giovani per la scuola al fine di permettere ai giovani di poter intraprendere un percorso lavorativo nella propria realtà – spiega Paolo Michelis, coordinatore di Legacoop Liguria ImperiaUn progetto imprenditoriale che è stato portato avanti diventando una start up di iniziativa sociale. Oggi Bellacoopia 2014 attraverso l’istituto Ruffini viene a proporre un’idea imprenditoriale che è connessa con l’idea base GPS e si tratta del commercio di libri usati. Potrebbe sembrare lontano e fuori dal tempo, ma il libro è un elemento di valore da cui difficilmente ci allontaneremo“.

Novità anche per quanto riguarda il progetto vincitore dell’edizione 2013 di Bellacoopia, GPS – Giovani Per la Scuola, appunto che, oltre a un video promozionale realizzato interamente dai ragazzi, si appresta a diventare cooperativa sociale: “Attualmente non siamo ancora cooperativa sociale di tipo a/b – spiega Andrea SarogliaMa lo diventeremo presto nel giugno 2014 per occuparsi principalmente di supporto scolastico ma anche al fine di assumere persone considerate svantaggiate sociali per inserirle in contesti lavorativi validi“.