Home, Imperia — 24 marzo 2014 alle 14:36

INCONTRO DELLE CATEGORIE PER L’ORDINANZA BALNEARE 2014 E LA PIANIFICAZIONE DELLA STAGIONE

La Federazione Italiana Balneari (FIBA) di Confesercenti esprime la sua soddisfazione a seguito degl’incontri comprensoriali svolti con le Capitanerie di Porto di Imperia e Saremo al fine di pianificare la prossima stagione balneare

di Redazione

spiaggia

Imperia - “La Federazione Italiana Balneari (FIBA) di Confesercenti esprime la sua soddisfazione a seguito degl’incontri comprensoriali svolti con le Capitanerie di Porto di Imperia e Saremo al fine di pianificare la prossima stagione balneare.

Nella giornate di venerdì e di oggi presso le sedi delle Capitanerie di Porto di Imperia e Sanremo si sono tenuti incontri tra le autorità marittime ,Comuni e le Categorie Balneari del Compartimento Marittimo di Imperia Comandato dal C.F. (CP) Armando Ruffini.

Durante la riunione il Comandate Ruffini in uno spirito di collaborazione e controllo ha tenuto a sincerarsi sullo stato dei lavori di pulizia degli arenili pubblici e privati della provincia purtroppo molto colpiti dalle mareggiate invernali e gravate da legni e canicci ;si è ritenuto che comunque i lavori saranno ultimati sicuramente per le vacanze Pasquali considerando anche tutta la Liguria è oggetto di questa problematica e che le tempistiche di rimozione e la loro efficacia dipendono anche e in gran parte dalla possibilità da parte di mezzi e operatori di raggiungere le spiagge .

E’ stata posta inoltre attenzione sulla necessita che presso le strutture balneari sia presente un “abilitato al salvamento” già da maggio anche se non fisso in postazione, che comunque dovrà essere armata come da normativa e sull’importanza che lo stabilimento verifichi la Checklist sugli adempimenti di sicurezza allegata all’ordinanza balneare.

Condividendo il progetto comune in un quadro in continuo mutamento e avendo ben chiaro lo scopo finale di difendere il nostro patrimonio costiero e turistico, nonché migliorare la sicurezza sugli arenili, La FIBA tiene a Ringraziare il Corpo delle Capitanerie di Porto per il continuo supporto”.

C.S.

 

 

 
 
 
bric