Elezioni Politiche 2018, Home — 5 marzo 2018 alle 13:47

ELEZIONI POLITICHE 2018. SEZIONE PER SEZIONE, L’ANALISI DEL VOTO A IMPERIA. M5S STRARIPANTE, EXPLOIT DELLA LEGA. FATICANO PD E FORZA ITALIA/ECCO TUTTI I RISULTATI

L’analisi del voto a Imperia non lascia spazio a interpretazioni consultando i voti di
lista sezione per sezione. Il Movimento Cinque Stelle è nettamente il primo partito

di Redazione

voto imperia analisi

L’analisi del voto a Imperia non lascia spazio a interpretazioni consultando i voti di lista sezione per sezione. Alla Camera il Movimento Cinque Stelle è nettamente il primo partito (28,53%, davanti a Lega, 18,99%, Pd, 16,25%, e Forza Italia, 14,10%), tanto da essersi imposto in tutte e 44 le sezioni. In particolare, il M5S ha conquistato le vittorie più schiaccianti a Caramagna (nella sezione 10 addirittura 35,06%, la percentuale più alta in assoluto) e a Piani.

Per quanto concerne le altre forze politiche, considerata la vittoria del M5S in tutte le sezioni, la Lega Nord ha ottenuto il massimo dei voti a Piani, nella sezione 3, con il 26,70%. Forza Italia nella sezione Ospedale (21,82%) e a Moltedo, con il 19,74%. Il Pd, infine, in Viale della Rimembranza, sezione 19, con 21,83%.

Exploit di Fratelli d’Italia a Montegrazie, sezione 12, con il 7,14%, di Liberi e Uguali, in piazza Ulisse Calvi, sezione 43, con il 7,39%, e di Potere al Popolo, a Largo Ghiglia, sezione 38, con 4,58%.

Diverso il discorso per quel che concerne i candidati uninominali. Il candidato del centrodestra, Giorgio Mulè (Forza Italia), ha vinto in 42 sezioni su 44. Il candidato del M5S, Federico Manfredi Firmian, ha vinto in due sole sezioni, la numero 36 (scuole Medie Battisti) e la numero 43 (Piazza Ulisse Calvi).

Per quanto riguarda, invece, il Senato, il Movimento Cinque Stelle, consultando i voti di lista, sezione per sezione, è sempre saldamente il primo partito (28,12%, davanti a Lega, 20,22%, Pd, 16,58%, e Forza Italia, 14,19%), ma non riesce nell’en plein, come alla Camera, conquistando “solo” 42 sezioni su 44. Nel dettaglio, il M5S si è visto superare dalla Lega nella sezione 21, via Gibelli, e dal Pd nella sezione 44, piazza Ulisse Calvi.

Sul fronte dei candidati uninominali, il candidato del centrodestra, Paolo Ripamonti (Lega Nord), ha vinto in 43 sezioni su 44. Il candidato del M5S, Massimo Conio, si è imposto nella sezione 36, via Cesare Battisti.

ECCO TUTTI I DATI ALLA CAMERA  

VOTI LISTA PER SEZIONE

VOTI CANDIDATI UNINOMINALI PER SEZIONE

ECCO TUTTI I DATI AL SENATO

VOTI LISTA PER SEZIONE

VOTI CANDIDATI UNINOMINALI PER SEZIONE