Cronaca, Home — 6 marzo 2018 alle 16:48

TENTÒ DI PORTARE 12 MIGRANTI OLTRE CONFINE. PASSEUR FRANCESE CONDANNATO A 4 ANNI DI CARCERE E 120 MILA EURO DI MULTA/ LA SENTENZA

Quattro anni di carcere, 120 mila euro di multa e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici

di Redazione

bjtyvhcbtr

Quattro anni di carcere, 120 mila euro di multa e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici.

È questa la sentenza pronunciata questa mattina nei confronti di un passeur francese, J.P., arrestato nel 2015 dai Carabinieri di Ventimiglia mentre tentava di varcare il confine di Stato alla guida di un furgone che trasportava 12 migranti di nazionalità afghana e nigeriana.

Secondo quanto ricostruito dal Pubblico Ministero Alessandro Bogliolo, che ha chiesto una pena di 4 anni e 200 mila euro di multa, l’uomo si face consegnare da ciascun migrante 20 euro per il passaggio in Francia.

I giudici Aschero, Botti e Trevia hanno accolto la richiesta di pena detentiva riducendo però la multa.

 
 
 
popup