Home, Imperia — 8 marzo 2018 alle 09:17

IMPERIA. RINNOVATE LE CARICHE PROVINCIALI DI COLDIRETTI GIOVANI IMPRESA. GIOELE CALVI ELETTO NUOVO DELEGATO:”È UN LAVORO CHE AMO”/LE IMMAGINI

È Gioele Calvi il nuovo Delegato di Giovani Impresa della provincia di Imperia, che da oggi sostituirà Federico Allavena, assumendo la carica della parte di Coldiretti più giovane, dinamica e pronta a qualsiasi sfida

di Redazione
collage_coldirettigiovani_ps

Nella foto a sinistra il nuovo direttore di Coldiretti giovani , Gioele Calvi. In alto a sinistra Calvi e la vice delegata Alessia Parodi. In alto a destra il neo presidenti di Federpensionati

È Gioele Calvi il nuovo Delegato di Giovani Impresa della provincia di Imperia, che da oggi sostituirà Federico Allavena, assumendo la carica della parte di Coldiretti più giovane, dinamica e pronta a qualsiasi sfida. In questa avventura sarà affiancato dalla nuova vice-delegata Alessia Parodi di Ventimiglia.

Gioele Calvi, a soli vent’anni, è già un imprenditore agricolo con le idee ben chiare in testa. Con l’appoggio del padre e del nonno, e tanta buona volontà, si è dedicato al recupero dei terreni abbandonati della sua famiglia, incrementandone l’estensione con l’affitto di terreni vicini, in modo da poter diventare produttivo in tempi brevissimi. Guardando al futuro e in attesa del suo primo raccolto, si è già iscritto alla rete Campagna Amica, in modo da essere certo di poter far conoscere i suoi prodotti al consumatore attraverso la vendita diretta.

“E’ un lavoro che amo – afferma il nuovo Delegato di Giovani Impresa Imperia, Gioele Calvie so che, come me, la pensano molti giovani della zona. Non vedo l’ora di iniziare quest’avventura e sono grato della possibilità che mi è stata concessa. Credo molto nella mia terra e nei ragazzi della mia provincia. Cercheremo in tutti i modi di portare avanti progetti concreti e iniziative che servano realmente al nostro settore, e che, magari, riescano a convincere anche altri giovani a non abbandonarlo, ma a valorizzarlo come si merita. Io e Alessia ci impegneremo al massimo e cercheremo di cogliere tutte le idee della nostra provincia.”

“E’ un giovane brillante – afferma il Direttore di Coldiretti Imperia, Domenico Pautassocon una grande passione e una visione chiara del suo futuro. È raro trovare a vent’anni tanto spirito d’iniziativa, ed è per questo che siamo certi che insieme a lui e ai nostri giovani riusciremo ad organizzare grandi cose. I giovani in agricoltura, come in ogni settore, sono il futuro: non hanno paura di buttarsi e le loro idee, sempre in evoluzione, gli danno la possibilità di adattabili al mondo che cambia.

“Vorrei ringraziare calorosamente, a nome di tutta Coldiretti Imperia, – continua Domenico Pautasso – il Delegato uscente Federico Allavena, che ha ricoperto con grande passione ed energia la carica di Delegato Provinciale, Delegato Regionale e membro del Comitato Nazionale Giovani Impresa Coldiretti e al quale riserveremo un ruolo di primordine in Coldiretti Imperia.”

Si è svolta ieri la votazione che ha dato alla provincia di Imperia il nuovo Presidente di Federpensionati, che assumerà la carica dell’Associazione che meglio di qualunque altra si impegna a rappresentare, tutelare e difendere i pensionati coltivatori diretti, i pensionati ex dipendenti delle Confederazioni, delle Federazioni e degli Organismi ed Enti emanazione della Coldiretti, oltre ai pensionati di tutte le categorie di lavoratori che gravitano nel mondo agricolo e rurale.

Ad essere stato eletto è il Sig. Fernando Sasso di Bordighera, classe ’39, andato in pensione dalla sua azienda florovivaistica, che gestiva dagli anni sessanta, e passata ora al figlio Bruno e alla giovane nipote, che la porteranno avanti nel futuro con la stessa passione del padre.

Il neo presidente è stato scelto per la sua determinazione e la voglia di fare, nonché per l’esperienza di una vita passata in uno dei settori di punta dell’agricoltura del ponente ligure: la sua azienda è nata con garofani e rose, per poi addentrarsi anche nella coltivazione della ginestra, mimosa e delle piante grasse, ottenendo sempre ottimi risultati e grande soddisfazione.

“Siamo sicuri – afferma il Direttore di Coldiretti Imperia, Domenico Pautasso - che l’amore e la pazienza che dedicava alle sue piante gli saranno utili anche in questa nuova avventura. I pensionati sono la categoria che più va tutelata, soprattutto dalle frodi e inganni, non dimenticando mai che quello che abbiamo ereditato di buono in questa terra, lo dobbiamo a loro. Siamo certi che insieme riusciremo a fare un buon lavoro: il Sig. Sasso è una persona concreta e disponibile, che si è subito mostrato fiducioso ad intraprendere questo cammino insieme a noi. ”

Come Coldiretti Imperia si ringrazia per l’impegno, l’entusiasmo e la collaborazione sempre dimostrata, il Presidente uscente Andrea Balestrino.