Attualità, Home — 11 marzo 2018 alle 14:27

IMPERIA DICE ADDIO AL MUSICISTA FRANCO GIRIBALDI. PIANISTA, BATTERISTA, AMANTE DEL JAZZ. NEL 2008 FORMÒ UN TRIO… / IL RICORDO

I funerali avranno luogo lunedì 12 marzo alle ore 15 nella chiesa dei Cappuccini in piazza Roma a Porto Maurizio.

di Redazione
giribaldi
Dopo la scomparsa di Giulio Del Santo, un altro lutto colpisce l’ambiente musicale imperiese. Con Franco Giribaldi, 83 anni, se ne va l’ultimo esponente storico della generazione di eccellenti musicisti imperiesi, maestri nel genere musicale oggi detto POP, ma anche bravi jazzisti.
A Porto Maurizio negli anni 60 e 70, si distinguevano oltre a Del Santo, anche Emilio Lepre, Fordano, Carluccio Amoretti, Ermanno Brizio, Tallone, che oltre ad esibirsi  a livello locale, spesso facevano parte di gruppi che giravano un po’ tutta la riviera di Ponente.
Era l’epoca di Bruno Martino, Domenico Modugno, Mina in cui la musica viveva di splendide e romantiche melodie che ci facevano
innamorare o scatenare nel rock appena giunto dagli USA.
Franco era figlio di Silvio Giribaldi, grande esponente della cultura e della musica imperiese, assessore e responsabile per anni del Teatro Cavour. 
Ma aveva la musica nel sangue, e volle dedicarle la sua intera vita dopo aver completato la sua preparazione musicale.
Malgrado fosse un bravo pianista, essendo dotato di grande senso ritmico, scelse di suonare la batteria, facendo parte di orchestre di elite nella musica leggera, ospiti  nei piu prestigiosi locali e nelle grandi catene alberghiere in Europa e nel mondo.
Amava tantissimo il jazz, così quando si ritirò dopo aver concluso la carriera come pianista da cocktail nei più grandi alberghi svizzeri, cominciò a coltivare la sua musica preferita, di cui era da anni profondo conoscitore.
Tra il 2008 e il 2014, formò un trio jazz con due grandi amici: Alfredo Zanazzo e Walter Ferrandi con cui per anni, una grande amicizia e stima si univa ad una gioia indescrivibile nel condividere questa passione senza vincoli professionali solo per puro piacere!
Franco mancherà a tanti amici che gli hanno voluto bene e che, al di la del suo talento, apprezzavano in lui un animo nobile, uno stile
di vita riservato e pieno di umiltà e disponibilità nei confronti degli altri.
Era impossibile non amarlo!
Oggi lascia l’adorata moglie Nandy, compagna inseparabile di un lungo percorso di vita, e i figli da anni lontani ma nel cuore sempre vicini.
I funerali avranno luogo lunedì 12 marzo alle ore 15 nella chiesa dei Cappuccini in piazza Roma a Porto Maurizio. 
Video del trio Giribaldi-Ferrandi-Zanazzo

 
 
 
ballottaggio