Attualità, Consigli comunali, Cronaca, Home, Politica — 26 settembre 2013 alle 11:16

GIUSEPPE FOSSATI, IMPERIA RIPARTE: “No ai parcheggi a pagamento dal Tribunale”, presentata una question time urgente al Sindaco

E’ di questi giorni la delibera di Giunta e la determina dirigenziale che ha trasformato e trasformerà a pagamento gran parte parcheggi pubblici di Via XXV Aprile e Via Garessio. Da qualche giorno è già a pagamento il parcheggio pubblico del complesso Isnardi, dalle 7,30 alle 19,30 di tutti i giorni feriali. La motivazione formale addotta dall’Amministrazione parrebbe la necessità […]

di Gabriele Piccardo

56trgf

E’ di questi giorni la delibera di Giunta e la determina dirigenziale che ha trasformato e trasformerà a pagamento gran parte parcheggi pubblici di Via XXV Aprile e Via Garessio. Da qualche giorno è già a pagamento il parcheggio pubblico del complesso Isnardi, dalle 7,30 alle 19,30 di tutti i giorni feriali. La motivazione formale addotta dall’Amministrazione parrebbe la necessità di garantire una rotazione dei parcheggi a favore degli utenti del Tribunale.

Numerosi cittadini residenti della zona, peraltro, mi hanno segnalato come intendono opporsi a tale scelta, giustamente interpretata come l’ennesimo balzello imposto ingiustificatamente ai cittadini. Non vi è infatti nessuna motivazione plausibile alla introduzione di parcheggi a pagamento dalle 7,30 alle 19,30, se non quella di fare cassa. Quelli che si vuole trasformare a pagamento, come è noto, sono gli unici parcheggi pubblici nella zona fruibili da parte dei residenti che si troverebbero necessitati a stipulare onerosi abbonamenti con Imperia Servizi per utilizzare un bene pubblico, realizzato quale opere di urbanizzazione e, quindi, costo zero per il Comune.

L’esigenza di rotazione dei parcheggi a favore dei fruitori del Tribunale, peraltro in gran parte venuta meno per la sospensiva dell’immediato pieno accorpamento con Sanremo, ben può essere assicurata:

  • dalla istituzione di semplice zona disco limitata peraltro all’orario effettivo di fruizione del Tribunale, ossia dalle 9 alle 13/14 dal lunedì al venerdì;
  • ovvero, quanto meno, dalla istituzione di parcheggi a pagamento limitatamente all’orario effettivo di fruizione del Tribunale, ossia dalle 9 alle 13/14 dal lunedì al venerdì, con assegnazione ai residenti di contrassegno che legittimi il mancato pagamento del ticket anche durante tali orari.

Ho pertanto presentato l’allegata question time urgente al Sindaco da discutersi nel consiglio comunale del 30.9.13 ed auspico che elementari regole di buon senso e di corretta amministrazione inducano l’Amministrazione a rivedere tale scelta, ingiustificatamente vessatoria verso i cittadini.

Giuseppe Fossati

Imperia Riparte

Cliccate qui per la question time : questione time parcheggi a pagamento