Home, Imperia — 13 marzo 2018 alle 21:03

IMPERIA. PALAZZO A RISCHIO CROLLO IN VIA IVANOE AMORETTI, EVACUATE 18 FAMIGLIE. CAPACCI: “SCELTA PRECAUZIONALE, GLI INQUILINI… “/FOTO E VIDEO

Diciotto famiglie sono state evacuate questa notte da un condominio di via Ivanoe Amoretti. All’origine del
provvedimento, firmato dal Sindaco Carlo Capacci, alcune presunte problematiche di natura strutturale emerse dopo…

di Redazione

evacuazione

Diciotto famiglie sono state evacuate questa notte da un condominio di via Ivanoe Amoretti. All’origine del provvedimento, firmato dal Sindaco Carlo Capacci, alcune presunte problematiche di natura strutturale emerse dopo un controllo scattato a seguito della segnalazione di una residente, preoccupata per alcuni scricchiolii provenienti dal pavimento e per la presenza di alcune crepe. In particolare, la condomina ha avvertito i Vigili del Fuoco che, a loro volta, hanno contattato il Comune di Imperia e l’ARTE per informarli della situazione dei 18 appartamenti (6 di proprietà di Arte e 12 di privati).

A seguito del sopralluogo, al quale hanno preso parte, oltre i Vigili del Fuoco e al Sindaco Carlo Capacci, anche l’amministratore unico di Arte Antonio Parolini, il vicesindaco Guido Abbo e il dirigente del settore lavori pubblici e urbanistica del Comune Alessandro Croce, si è optato, a scopo precauzionale, per l’evacuazione, anche per via di una frana poco sotto il palazzo e della nuova ondana di maltempo prevista per giovedì.

“L’inquilina di questo stabile, che è uno stabile Arte, ha contattato i Vigili del Fuoco perché ha riscontrato degli scricchiolii sul pavimento – ha spiegato a ImperiaPost Carlo CapacciI Vigili del Fuoco sono venuti e hanno contattato Comune e Arte. Siamo tutti presenti, l’amministratore unico di Arte Antonio Parolini, il Sindaco, il vicesindaco, il segretario generale Rosa Puglia e l’ing. Alessandro Croce. E’ una situazione che potrebbe essere critica, perché c’è anche un frana due metri sotto al palazzo. E’ probabile che ci sia un fenomeno di dissesto in atto, ma essendoci buio non si riesce a capire. A scopo prudenziale, dunque, saranno evacuati tutte le persone che abitano in questo palazzo, poi domani vedremo cosa fare. Questo anche perché giovedì è prevista una nuova ondata di maltempo e dunque è meglio controllare bene. Si parla di 18 famiglie. Per questa sera verranno sistemate in alcuni alberghi della città. Il dirigente del settore Servizi Sociali Sonia Grassi si è già premurata di trovare una sistemazione adeguata. Ovviamente gli inquilini di Arte saranno sistemati da Arte, ma con la stessa logica. Domani, poi, vedremo il da farsi”.

“Abbiamo optato, in via precauzionale, per lo sgombero di tutte e 18 le famiglie. Preoccupano la caduta di un umuro, alcuni scricchiolii e un pavimento leggermente inclinato. Dopo una prima ricoginizione abbiamo preferito far evacuare il palazzo in attesa, domani, di verifiche più approfondite” ha aggiunto Angelo Palmiero, dirigente dei Vigili del Fuoco.

“Dopo ordinanza del Sindaco, si procederà con lo sgombero - ha dichiarato a ImperiaPost Antonio ParoliniAbbiamo già avvertito gli inquilini. Sei su diciotto appartamenti sono di proprietà di Arte. Verranno tutti allogiati in albergo e domani mattina alle 8 i tecnici inizieranno le verifiche per capire se e come bisognerà intervenire per la sicurezza dello stabile”.

 

 
 
 
ballottaggio