Cronaca, Home — 19 marzo 2018 alle 18:01

CALCIO. SERIE D. ACCENDONO QUATTRO FUMOGENI DURANTE LA PARTITA SANREMESE – PONSACCO. TRE TIFOSI IDENTIFICATI DALLA POLIZIA/I DETTAGLI

Altra partita a rischio, dopo lo sconto l’Imperia e l’Albenga, che ha visto impiegato un considerevole numero di uomini delle forze dell’ordine

di Redazione

collage_sanrmponsacco_q

Nella giornata di ieri si è disputata la partita valevole per il campionato interregionale di serie D che ha visto contrapposte le squadre dell’Unione Sanremo e della F.C. Ponsacco 1920.

Altra partita a rischio, dopo lo sconto l’Imperia e l’Albenga, che ha visto impiegato un considerevole numero di uomini delle forze dell’ordine.

Infatti il Questore di Imperia Cesare Capocasa ha previsto un delicato dispositivo di ordine pubblico volto a prevenire ogni possibile risvolto negativo per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Un incontro attenzionato sin dall’arrivo dei tifosi ospiti, circa 300, che sono stati già filtrati all’uscita del casello autostradale e fatti arrivare allo stadio in piccoli gruppi, onde evitare ogni possibile attrito con gli altri tifosi.

Unico momento di criticità è stato rappresentato dall’accensione di 4 fumogeni.

Gli operatori di Polizia Scientifica hanno subito individuato gli autori.  Si tratta di 3 tifosi della Sanremese che, identificati dagli operatori di Polizia Scientifica grazie al supporto delle telecamere presenti nello stadio, saranno passibili di essere raggiunti dalla misura amministrativa del D.A.S.P.O., stante la violazione delle norme sulla sicurezza da tenere in occasione di manifestazioni sportive.