Attualità, Home — 26 marzo 2014 alle 19:15

SCIBILIA (PD), FONDI REGIONALI PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE

Scibilia: “Le nostre strade provinciali e comunali rappresentano un patrimonio enorme, che è stato spesso ignorato da scelte amministrative e decisioni politiche sbagliate”

di Redazione

logo_pd

 

Imperia – “Le nostre strade provinciali e comunali rappresentano un patrimonio enorme, che è stato spesso ignorato da scelte amministrative e decisioni politiche sbagliate. Le conseguenze di questo crescente disimpegno dello Stato e di alcune Province sono sotto gli occhi di tutti”. Lo ha detto il Consigliere Regionale del Partito Democratico Sergio Scibilia intervenendo questa mattina durante il Consiglio Regionale a sostegno di una mozione presentata dal Gruppo PD e approvata all’unanimità dal Consiglio.

La mozione propone alla Giunta Regionale di prevedere, nella programmazione dei contributi del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020, misure che consentano di attivare nuovi finanziamenti destinati alla rete viaria ligure di competenza delle Province e dei Comuni.

Negli ultimi decenni, abbiamo assistito ad una progressiva dismissione delle strade e ad una crescente esternalizzazione di tutti i lavori di manutenzione e cura – sottolinea Scibilia – Questo ha determinato una sostanziale incuria, con scarsa pulizia, lavori saltuari e una prevenzione sostanzialmente nulla”.

Ed è un vero peccato – afferma Scibilia – perché le strade, specie quelle più interne, che collegano costa ed entroterra, hanno funzioni diverse, che vanno oltre il semplice collegamento viario. Consentono di sviluppare l’economia, le relazioni sociali, di raggiungere le zone impervie in caso di emergenza, di valorizzare i borghi antichi e i rifugi, agevolando il turismo, la valorizzazione dell’entroterra e dei prodotti tipici”.

La Regione – conclude Scibilia – ha dimostrato in questi anni molta attenzione ai piccoli Comuni, sia intervenendo direttamente sia fornendo supporto tecnico e credo che la prossima programmazione dei fondi regionali sia un’occasione per migliorare la sicurezza e sostenere l’economia ligure”.

 

C.S.