Attualità, Home — 21 marzo 2018 alle 18:42

PRESUNTO CASO DI SEPSI MENINGOCOCCICA AL SAN MARTINO DI GENOVA. 18ENNE RICOVERATO IN RIANIMAZIONE. L’ASL:”ATTIVATE TUTTE LE AZIONI DI PROFILASSI”

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in rianimazione presso l’ospedale Policlinico San Martino di Genova a causa di una sepsi meningococcica

di Redazione

collage_presuntomening

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in rianimazione presso l’ospedale Policlinico San Martino di Genova a causa di una sepsi meningococcica.

Il giovane è arrivato al Pronto soccorso intorno alle 13.00 riferendo di avere la febbre molto alta dalla giornata di ieri e manifestando altri sintomi (tra cui la presenza di petecchie sul corpo e difficoltà respiratorie). Le analisi di laboratorio hanno poi confermato la diagnosi di sepsi da meningococco.

Il paziente è stato quindi sottoposto all’adeguata terapia. Al contempo è stata avviata la profilassi antibiotica a tutela sia dei parenti e contatti stretti del giovane sia degli operatori sanitari che sono entrati in contatto con lui. È stato immediatamente attivato il servizio di igiene della Asl3 Genovese.