LA REGIONE LIGURIA STANZIA 900 MILA EURO A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI. VACCAREZZA:”CONTRIBUTO SIGNIFICATIVO PER UNO SCOPO MOLTO IMPORTANTE”/I DETTAGLI

Attualità Home

La Giunta della Regione Liguria ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di contributi ai Comuni liguri con popolazione inferiore a 10.000 abitanti per spese sostenute in favore di minorenni collocati in strutture residenziali socio educative

collage_vaccarezza_regligfascedeboli

La Giunta della Regione Liguria ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di contributi ai Comuni liguri con popolazione inferiore a 10.000 abitanti per spese sostenute in favore di minorenni collocati in strutture residenziali socio educative.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 900.000 euro, dei quali 150.000 sono destinati ai Comuni con popolazione residente al 31/12/2017 inferiore al 1.000 abitanti e 750.000 euro destinati invece ai Comuni con popolazione residente al 31/12/2017 compresa tra 1.001 e 10.000 abitanti.

Sono ammissibili e soggette a contributo le spese sostenute nel 2017 riferite a rette per l’inserimento in strutture socioeducative residenziali di minorenni affidati dal Tribunale ai servizi sociali del Comune e di maggiorenni fino ai 21 anni per i quali sia stato disposto il cosiddetto “prosieguo amministrativo” della tutela.

“Si tratta di un contributo significativo per uno scopo molto importante – ha dichiarato il Capogruppo di Forza Italia Regione Liguria Angelo Vaccarezzadal momento che la contrazione delle risorse economiche disponibili da parte dei Comuni più piccoli purtroppo comporta crescenti difficoltà a provvedere alle spese a favore di soggetti a rischio a causa della loro condizione svantaggiata.

Sostenere le fasce deboli é una delle priorità della nostra Amministrazione, seguiamo con attenzione e cura le necessità dei nostri cittadini”.

Segui Imperiapost anche su: