Attualità, Home — 27 marzo 2014 alle 14:23

REGIONE LIGURIA.MALTEMPO, VIABILITA’: QUASI 2 MILIONI DI EURO PER RIPRISTINO STRADE

Un milione 847.000 euro per il ripristino delle strade interrotte a seguito delle alluvioni che si sono succedute dall’ottobre 2013 al gennaio di quest’anno

di Redazione

MALTEMPO IMPERIA 16.1 (16)

Imperia. Un milione 847.000 euro per il ripristino delle strade interrotte a seguito delle alluvioni che si sono succedute dall’ottobre 2013 al gennaio di quest’anno sono stati stanziati quest’oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle infrastrutture, Raffaella Paita.

I finanziamenti riguardano 36 interventi in altrettanti Comuni liguri dove non esistono alternative viarie. Le risorse provengono dalle accise sui carburanti 2014, stimate complessivamente intorno ai 5,5 milioni di euro e in parte già utilizzate per interventi simili.

I Comuni beneficiari sono in Provincia di Genova: Borzonasca, Campo Ligure, Favale di Malvaro, Leivi, Mezzanego, S. Stefano d’Aveto, Serra Ricco’, Tribogna. In Provincia di Imperia: Bordighera, Camporosso, Ceriana, Cipressa, Imperia, Ospedaletti, Pompeiana, Ranzo, San Bartolomeo al Mare, Sanremo, Vasia. In Provincia di Savona: Andora, Giustenice, Osiglia, Savona, Zuccarello. In provincia della Spezia i Comuni interessati sono: Beverino, Bolano, Calice al Cornoviglio, Carrodano, La Spezia, Pignone, Ricco’ del Golfo, Rocchetta Vara, e la Provincia della Spezia.

Siamo ben lontani – ha chiarito l’assessore alle Infrastrutture, Paita – d’all’aver esaurito tutte le richieste che ammontano a 36 milioni di euro. Con queste risorse abbiamo voluto dare la precedenza ai borghi isolati privi di viabilità alternativa e ai piccoli interventi distribuiti su tutta la regione. Contiamo in un’ulteriore tranche di finanziamenti provenienti dai fondi FAS 2007-2013 per effettuare interventi piu’ grandi e per dare risposte ad altri Comuni”. I finanziamenti stanziati oggi che verranno immediatamente trasferiti, serviranno a coprire il 90% di ogni intervento per rispondere in questo modo al maggior numero di richieste”.

Ci auguriamo comunque – ha concluso l’assessore Paita – che il Governo stanzi ulteriori risorse per il maltempo che si è abbattuto in Liguria da ottobre dell’anno scorso a gennaio di quest’anno, oltre ai 13 milioni di euro già stanziati che sono serviti per coprire le somme urgenze e che vengano ripartiti, come promesso, tra le regioni colpite dal maltempo i 20 milioni della legge di stabilità”.

C.S.