IMPERIA. ELEZIONI 2018. IL MOVIMENTO POLITICO L’ALLEANZA SOSTERRÀ CLAUDIO SCAJOLA:”UNICA PERSONA IN GRADO DI RISOLLEVARE LA CITTÀ, NEI PROSSIMI GIORNI…”

Elezioni comunali 2018 Home Politica

Continua l’intensa attività di confronto e accordi a livello politico per il Movimento politico culturale provinciale de L’Alleanza, che esprime il suo punto di vista su Scajola e le dinamiche politiche che tengono banco in questi giorni

hv5gc24r_collage

Da Imperia a Vallecrosia passando per Bordighera, continua l’intensa attività di confronto e accordi a livello politico per il Movimento politico culturale provinciale de L’Alleanza, che esprime il suo punto di vista su Scajola, Pallanca e le dinamiche politiche che tengono banco in questi giorni:

“Queste comunali sono pesantemente influenzate dalla situazione romana, con il classico immobilismo tipico di chi non può decidere autonomamente ma deve attendere gli ordini di partito.

Il Movimento politico L’Alleanza, dopo un lungo periodo di confronti e discussione interna, che hanno visto l’allontanamento di alcuni componenti non più in linea con le idee del gruppo, ha ormai definito gli obiettivi per questo 2018.

A Imperia una squadra forte e compatta lavora per le prossime comunali; nonostante avessimo da tempo individuato un candidato sindaco, ad oggi crediamo che l’unica persona che possa risollevare davvero Imperia sia Claudio Scajola, a patto che rimanga svincolato dai partiti e soprattutto da vecchie cariatidi; saremmo interessati ad un Claudio Scajola sindaco che faccia da “comandante” di una nave giovane e dinamica, così da costruire un vero futuro per Imperia anche dopo un suo possibile mandato. Su questa idea ci stiamo confrontando con l’interessato e il suo entourage, e nei prossimi giorni prenderemo la nostra scelta definitiva, pronti comunque ad una corsa in solitaria.

A Bordighera, da lungo tempo ormai partecipiamo attivamente alle riunioni di Progetto Bordighera, la lista civica del Sindaco Giacomo Pallanca, convinti che la sua sia stata una buona amministrazione e che meriti una riconferma. Riconferma che ci auguriamo sia smarcata da chi oggi cerca di salire sul carro del vincitore dopo 5 anni di minoranza e dopo diverse boutade giornalistiche.

Ad oggi l’unica strada credibile è quella di Progetto Bordighera, che non guardi ai partiti di Centrodestra ma che continui coerente per la sua strada. Per questo ci schieriamo al fianco del vice sindaco Bassi, le cui dichiarazioni sposano perfettamente il nostro pensiero: Pallanca si, ma con la squadra giusta e senza nessuno a tirare i fili.

A Vallecrosia riscontriamo una situazione poco chiara. Tra finte liste civiche, ammucchiate e vecchi ritorni, le consultazioni proseguono ma ad oggi non ci sembra ci siano le condizioni per una partecipazione attiva. Diverso sarebbe se un gruppo di cittadini capaci e volenterosi volesse l’aiuto della nostra struttura per provare a cambiare questa situazione stagnante!

Quel che è certo è che L’Alleanza ci sarà, con i suoi rappresentanti, a cercare di portare avanti le idee e le iniziative che in poco più di un anno abbiamo progettato ascoltando la gente e promuovendo iniziative. Sta per nascere una nuova alba politica, fatta per le persone e non per le poltrone, e siamo certi di avere tutte le carte in regola per poterne fare parte!”

Segui Imperiapost anche su: