Attualità, Home — 27 marzo 2014 alle 18:26

INCONTRO LAVORI DAL PARASIO AL MARE:”E’ A RISCHIO LA SOPRAVVIVENZA ECONOMICA DELLE AZIENDE”

Imperia – “La Confesercenti Imperia informa che oggi si è ha tenuto un incontro con il Sindaco di Imperia Ing. Carlo Capacci e gli operatori interessati dai lavori di riqualificazione di Borgo Marina inerenti il POR – FESR dove sono emerse preoccupazioni degli esercenti, i quali non si sentivano rassicurati dalle promesse di conclusione lavori in tempo per l’apertura della […]

di Redazione

Lavori Borgo Marina

Imperia – “La Confesercenti Imperia informa che oggi si è ha tenuto un incontro con il Sindaco di Imperia Ing. Carlo Capacci e gli operatori interessati dai lavori di riqualificazione di Borgo Marina inerenti il POR – FESR dove sono emerse preoccupazioni degli esercenti, i quali non si sentivano rassicurati dalle promesse di conclusione lavori in tempo per l’apertura della stagione. Gli operatori sono stati fortemente penalizzati da mesi di forzata inattività ed anche per Sole & Vento, primaria manifestazione che dà il via alla stagione, è ormai vista come una occasione persa.

Per questa serie di motivi la Confesercenti di Imperia ha chiesto nuovamente e con urgenza un incontro chiarificatore con il Sindaco e l’Amministrazione, per fare definitivamente chiarezza sulle tempistiche e lo svolgimento del cronoprogramma dei lavori.

Gli operatori hanno fatto diverse proposte e richieste concrete al Sindaco fra cui: l’eliminazione del “muro” di pannelli che chiude l’area dei lavori e sostituirla con reti, la risoluzione del problema parcheggi aree molo Salvo e Dogana, protrarre l’avanzamento dei lavori in modo da permettere alle attività comunque di lavorare, rinviare la porzione dei lavori della zona Chiesa Ave Maris Stella dopo la conclusione delle Vele d’Epoca.

Il Sindaco ha assicurato che verificherà la situazione e che cercherà di fare in modo che i lavori permettano comunque alle attività di lavorare a Pasqua e inoltre che il cantiere venga terminato prima della stagione estiva come promesso.

Il periodo dei lunghi ponti di Pasqua, 25 aprile e 1° Maggio, rappresenta una opportunità irripetibile per tamponare la grave situazione economica.

Purtroppo è da sottolineare che è fortemente a rischio la sopravvivenza economica di diverse aziende di Borgo Marina”.

C.S.