Home, Imperia, Lettere al Direttore — 28 marzo 2014 alle 13:16

“MIO FIGLIO HA RISCHIATO DI MORIRE PER IL SORPASSO AZZARDATO DI UN PIRATA DELLA STRADA. AIUTATEMI A TROVARLO”

L’appello di una donna: “La moto di mio figlio è finita sotto un autobus. Lui si è salvato per miracolo,
ma quel sorpasso grida vendetta. Cerchiamo un furgone bianco. Presenterò denuncia contro ignoti”

di Mattia Mangraviti

Schermata 2014-03-28 alle 13.14.51

“Mio figlio ha rischiato di morire per il sorpasso azzardato di un pirata della strada. Aiutatemi a trovarlo. La moto di mio figlio è finita sotto un autobus. Lui si è salvato per miracolo, ma quel sorpasso grida vendetta. Cerchiamo un furgone bianco. Presenterò denuncia contro ignoti”.

Questo l’appello lanciato da Elisabetta Novaro, madre del giovane che nei giorni scorsi è caduto con la sua moto sull’Aurelia, all’altezza della torre di Prarola. Non si è trattato, però, di un errore del giovane conducente. È stato un sorpassa azzardato a provocare la caduta del giovane motociclista.

Dispiace che la persona in questione non si sia fermata neanche per controllare le condizioni di mio figlio. La moto è andata completamente distrutta sotto l’autobus. Poteva essere una tragedia“.