Cronaca, Home — 6 aprile 2018 alle 08:21

DIANO ARENTINO. ALLARME BOVINI IN FRAZIONE EVIGNO, FERITA UNA 40ENNE NEL TENTATIVO DI SCAPPARE DALLE MUCCHE:”NON SI PUÒ ANDARE AVANTI COSÌ”/LE IMMAGINI

Continua a seminare il panico la mandria di bovini abbandonati nella frazione di Evigno, nel comune di Diano Arentino.

di Redazione

Schermata 2018-04-05 alle 18.54.09

Continua a seminare il panico la mandria di bovini abbandonati nella frazione di Evigno, nel comune di Diano Arentino. 

La situazione, già denunciata dagli abitanti del luogo nel novembre del 2017, va avanti ormai dalla primavera scorsa, con i conseguenti danni ai raccolti e i rischi per l’incolumità delle persone.

Una donna, circa 40enne, alcune settimane fa è finita addirittura all’Ospedale dopo che si è ferita al ginocchio nel tentativo di scappare dalle mucche che si trovavano nella sua campagna.

“Ormai è un anno che la situazione è peggiorata – raccontano gli abitanti - Le mucche, il toro e i vitelli transitano costantemente tra Arentino ed Evigno. Vengono sempre a dormire nei giardini e negli orti, dato che nessuno ha le recinzioni, devastando le coltivazioni. Passano anche per la piazza del paese e di notte è facilissimo incontrarli in mezzo alla strada, cosa pericolosissima.

Non si riescono a trovare soluzioni, dato che gli allevatori che li hanno abbandonati non si attivano – continuano –  Saremo costretti a recintare le proprietà, anche se è una grossa spesa e siamo continuamente attenti per strada”.