Home, Politica — 10 aprile 2018 alle 15:02

SVERSAMENTO NELLE ACQUE DEL PORTO TURISTICO. LA GOIMPERIA PRESENTA UN ESPOSTO IN PROCURA. BALBO:”ABBIAMO RITENUTO…” /IL CASO

La GoImperia ha presentato un esposto in Procura in relazione allo sversamento nelle acque del Porto Turistico di Imperia, verificatosi il 7 marzo scorso, nell’area delle palazzine, di fronte alla Piscina Comunale

di Redazione

collage_fcrasce

La GoImperia ha presentato un esposto in Procura in relazione allo sversamento nelle acque del Porto Turistico di Imperia, verificatosi il 7 marzo scorso, nell’area delle palazzine, di fronte alla Piscina Comunale.

La società incaricata della gestione dello scalo era immediatamente intervenuta sul posto attraverso il posizionamento di panni assorbenti, con l’obiettivo di contenere l’eventuale inquinamento.  

In attesa dei risultati delle analisi dell’ARPAL (il 7 marzo un tecnico eseguì i prelievi nelle acque del porto), la GoImperia ha deciso comunque di rivolgersi all’autorità giudiziaria per fare chiarezza sull’accaduto. Lo sversamento, lo ricordiamo, secondo le prime informazioni raccolte, sarebbe proveniente dal Rio delle Valli. 

Contattato da ImperiaPost, il preisdente della GoImperia Roberto Balbo ha dichiarato:“Abbiamo presentato un esposto perchè abbiamo valutato che fosse opportuno esporre i fatti all’autorità giudiziaria. Se di inquinamento si tratta, occorre risalire ai responsabili. Siamo ancora in attesa dei risultati delle analisi dell’ARPAL, ma attraverso l’esposto ritengo di aver dato modo agli organi competenti di svolgere al meglio le proprie mansioni”. 

 

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new