Calcio: Imperia, Home — 22 aprile 2018 alle 19:19

CALCIO ECCELLENZA: L’IMPERIA RUGGISCE AL 92° CONTRO IL SERRA RICCÒ E ACCAREZZA I PLAYOFF GRAZIE A PIETRO DADDI / LA CLASSIFICA

La squadra di Mister Bencardino ha cercato, voluto e alla fine ottenuto un’importantissima vittoria questo pomeriggio sul campo del Serra Riccò, penultimo in classifica.

di Redazione

31131696_10216688217457174_8228565831945027584_n

L’Imperia ci crede! Pietro Daddi, dopo due rigori falliti, si fa perdonare fuori in zona cesarini, al 92°, e segna il gol che porta i nerazzurri ad un soffio dai playoff. La squadra di Mister Bencardino ha cercato, voluto e alla fine ottenuto un’importantissima vittoria questo pomeriggio sul campo del Serra Riccò, penultimo in classifica.

L’Imperia Calcio vince contro il Serra Riccò con un gol del capocannoniere Pietro Daddi al 92°.

Una vittoria alla quale dovrà seguirne necessariamente un’altra, domenica prossima tra le mura dello stadio casalingo Nino Ciccione contro il Vado, quinto in classifica. Più difficile, ma non impossibile, vincere l’ultima partita di campionato contro la neo promossa Fezzanese. Nel caso in cui i nerozzurri vincano contro il Vado, appunto, accederanno ai playoff e affronteranno al primo turno la seconda classificata del campionato di Eccellenza del Friuli Venezia Giulia, la Torviscosa o il Lumignacco. Infine se dovesse spuntarla andrà a giocarsi il tutto e per tutto contro la vincente del girone “Lombardia c” e “Veneto b”.

FORMAZIONI

Serra Riccò: Fuselli, Burdo, Sardu, Piccolo, Montecucco, Gazzo, Ciccia, Poggioli, Lobascio, Morando, Federico A DISP: Baldassarre, Varvicchio, Majorana, Termini, Re, Montecucco, Traverso

Imperia: Miraglia, Risso, Pinna, Laera, Corio, Franco, Ambrosini, Giglio, Daddi, Ymeri, Castagna A DISP: Todde, Vassallo, Ravoncoli, Vassallo, Martini, Chariq, Canu

LA CRONACA

Partita difficile per l’Imperia che affronta il Serra Riccò senza il centrocampista Matteo Calzia (infortunato) e
il difensore centrale Simone Pollero (infortunato). L’Imperia arriva al campo “Negrotto” e prova a fare la partita
fin dal primo minuto di gioco quando Ymeri prova la conclusione centrale dopo un appoggio di Castagna dal limite
dell’area di rigore ma la conclusione è centrale e Fuselli la blocca in presa bassa. Al 6′ è ancora l’Imperia a
provare la conclusione in porta con Castagna che tiro di collo piede sul primo palo ma non trova la porta dopo
un appoggio di Daddi. Al 8′ prova a rispondere con una timida conclusione Lobascio che prova il tiro dal limite
dell’area di rigore sul secondo palo ma Miraglia fa sua la sfera in presa bassa.
Al 14′ prova ad impensierire la retroguardia nerazzurra ancora Lobascio anticipando tutti su un calcio d’angolo
ma la sua spizzata non trova la porta.
Al 22′ occasione gol per l’Imperia con Ymeri che conclude a botta sicura in porta ma trova Sardu a deviare
il tiro lateralmente.
Al 42′ ennesima occasione per l’Imperia con Daddi che sfiora il gol
dopo uno scambio con Ymeri, il bomber nerazzurro conclude al volo verso la porta ma sfiora il palo con Fuselli battuto.

Secondo tempo

Dopo solo 1 minuto ancora Daddi a rendersi pericoloso con una conclusione ravvicinata ma Fuselli riesce a deviare il
tiro in uscita bassa. Al 58′ altra occasione da rete per l’Imperia con Ambrosini che crossa sulla testa di Daddi
che conclude di testa ma Fuselli compie un bellissimo gesto tecnico deviando il tiro in calcio d’angolo.
Al 67′ Daddi prova il tiro su calcio di punizione a fondo campo, il tiro è direzionato verso il secondo palo con Fuselli
che respinge il tiro centralmente ma prima Canu e dopo Castagna vedono respinto dalla retroguardia avversaria il proprio tiro.
Al 72′ è Risso a portare una grossa minaccia alla retroguardia del Serra Riccò con un tiro cross dalla fascia sinistra che
taglia tutta la difesa, sia Castagna che Daddi però arrivano in ritardo per la conclusione in porta.
Al 75′ Giglio prova un incursione all’interno dell’area di rigore con Burdo che lo atterra in piena
area, l’arbitro decreta il calcio di rigore. Si presenta Daddi dal dischetto ma Fuselli neutralizza la conclusione
centrale.
All’84′ l’arbitro decreta un altro calcio di rigore per un tocco di mano in area di rigore, si
presenta ancora Daddi dal dischetto e prova il tiro sul secondo palo, la conclusione è abbastanza angolata ma Fuselli
riesce comunque a neutralizzare il tiro bloccandola.
Al 91′ è Pietro Daddi a sbloccare e chiudere la partita portando a 26 i suoi centri stagionali dopo una mischia in area di rigore capita il pallone sui suoi piedi che ribatte in porta dal limite dell’area piccola.

Video Sintesi

CLASSIFICA

  • 1 Fezzanese 62
  • 2 Imperia 55
  • 3 Sammargheritese 51
  • 4 Rivarolese 49
  • 5 Vado 48
  • 6 Genova Calcio 47
  • 7 Ventimiglia 42
  • 8 Pietra Ligure 38
  • 9 Rapallo 38
  • 10 Valdivara 5 Terre 37
  • 11 Busalla 36
  • 12 Albenga 36
  • 13 Molassana 33
  • 14 Sestrese 22
  • 15 Serra Riccò 22
  • 16 Moconesi 2