Home, Sport — 24 aprile 2018 alle 10:49

VELA, CLASSE OPTIMIST: GRANDE SUCCESSO A DIANO MARINA PER IL TROFEO DI PRIMAVERA

I 25 equipaggi presenti si sono confrontati in tre prove, caratterizzate da un bel vento costante tra i 10 ed i 15 nodi

di Redazione

club-del-mare-diano-marina-trofeo-primavera

Una giornata quasi estiva ha accolto domenica, 22 aprile, i partecipanti al Trofeo Primavera, organizzato dal Club del Mare di Diano Marina per i giovani velisti della classe Optimist. I 25 equipaggi presenti si sono confrontati in tre prove, caratterizzate da un bel vento costante tra i 10 ed i 15 nodi.

Trofeo di Primavera: le dichiarazioni del presidente del Club del Mare, Attilio Norzi

“Dopo alcuni anni abbiamo ricominciato l’attività agonistica concentrandoci principalmente sui più giovani. Di qui l’idea di organizzare nuovamente questa regata, che già si svolgeva diversi anni fa. Come spesso accade, a differenza di quanto successo a Genova questo fine settimana, la Riviera di Ponente non ha deluso ed un bel vento ha permesso di disputare le tre prove in programma”.

Vela, Trofeo di Primavera: ecco i risultati dei giovani velisti

La classifica finale ha visto tra i Cadetti al primo posto Edoardo Porelli, del C.N. di San Bartolomeo, davanti a Carlotta Traverso del Club del Mare di Diano Marina e a Gabriele Bellando del Circolo Nautico di Albenga. Una menzione particolare merita la piccola Carlotta Traverso che, alla sua prima regata, non solo si è classificata seconda ma ha vinto come prima delle femmine (Cadetti).

Tra gli Juniores si è classificato al primo posto Lorenzo Careglio del CNAM Alassio, secondo posto per Gabriele Ramoino dello Yacht Club di Imperia e terzo per Erim Wang, sempre dello Yacht Club Imperia.

Una bella giornata di vela che fa ben sperare per l’organizzazione degli eventi futuri; il primo appuntamento sarà per la regata open di Ferragosto mentre con per gli Optimist verrà organizzata un’altra regata zonale ad ottobre.

L’attività degli Optimst per questo ponte del 25 aprile non si è conclusa con la regata; infatti, dopo le positive esperienze di allenamenti congiunti, ospitati presso il CNAM di Alassio, è stata la volta del Club del Mare che ha aperto le sue porte ai giovani atleti del CNAM di Alassio, a quelli del Circolo Nautico di Albenga, del Club Nautico di San Bartolomeo e dello Yacht Club di Imperia che, con i loro allenatori, stanno dando vita ad una divertente e fruttuosa collaborazione.

Conclude il presidente Attilio Norzi: “Sono contento che si stia finalmente dando vita ad una collaborazione che abbandona gli inutili campanilismi e porta i nostri circoli ad unire le forze, secondo l’idea che allenandosi con gli altri si impara meglio e ci si diverte di più”.