Home, Imperia — 31 marzo 2014 alle 11:02

LE SPETTACOLARI IMMAGINI DELLO SCAFO DI LUNA ROSSA SOLLEVATO DALLE GRU / FOTO E VIDEO

Lo scafo è arrivato tramite trasporto eccezionale a cura della Ditta Bettalli di Cecina, incaricata del trasporto dal lontano 2011, e dovrà essere sollevato con l’invaso di ruote per essere posizionato nello spazio demaniale tra l’Hangar della Protezione Civile e la recinzione perimetrale lato ponente dell’area dell’eliporto.

di Mattia Mangraviti

10149340_380310612108293_1015144271_n

Imperia – Questa mattina (31 marzo per chi legge), alle ore 4, è giunto ad Imperia lo scafo ITA 80 , meglio noto come Luna Rossa.

Lo scafo è arrivato tramite trasporto eccezionale a cura della Ditta Bettalli di Cecina, incaricata del trasporto dal lontano 2011, e dovrà essere sollevato con l’invaso di ruote per essere posizionato nello spazio demaniale tra l’Hangar della Protezione Civile e la recinzione perimetrale lato ponente dell’area dell’eliporto.

La collocazione temporanea dell’imbarcazione, in attesa che si completi il percorso allestitivo della nuova sede del Museo Navale in Calata Anselmi e che si trovino sponsorizzazioni ad hoc, mette la parola fine allo stillicidio di denaro speso dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria in questi anni per il ricovero dell’imbarcazione a Cala Galera dove si trovava dalla fine dei lavori di restauro.