Home, Politica — 31 marzo 2014 alle 16:39

ELEZIONI EUROPEE. L’IMPERIESE MARCO MAGAGLIO CANDIDATO ALLE PRIMARIE ONLINE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

Urne online aperte sino alle ore 21. Al primo turno si vota con 3 preferenze solo per i candidati
nella propria regione. Il candidato più votato della regione entrerà di diritto nelle liste finali

di Redazione

Marco Magaglio

L’imperiese Marco Magaglio, 48 anni, agente immobiliare, si è candidato per le primarie del Movimento 5 Stelle per la scelta dei candidati “grillini” in vista delle elezioni Europee del prossimo mese di maggio. Le primarie online sono aperte sino alle ore 21 di oggi, 31 marzo. Magaglio balzò agli onori della cronaca nell’aprile del 2013 in quanto, papabile candidato del Movimento 5 Stelle alla poltrona di Sindaco, fu scartato dai “grillino” di Imperia in quanto membro del Rotary Club Imperia.
Magaglio sfogò tutta la sua delusione in un post su Facebook: “In data odierna ho ritirato la mia candidatura messa a disposizione del M5S Imperia per le prossime elezioni amministrative in quanto dover essere messo in discussione esclusivamente per la mia appartenenza al Rotary Club Imperia la trovo ingiuriosa e pretestuosa. Un atteggiamento che non merita ulteriori commenti. Trovo corretto comunicarlo, per rendere conto ai tanti amici e simpatizzanti che mi hanno chiesto di rimanere ugualmente”.

IL REGOLAMENTO DELLE PRIMARIE DEL MOVIMENTO 5 STELLE PER LA SCELTA DEI CANDIDATI ALLE ELEZIONI EUROPEE

I candidati saranno scelti da tutti coloro iscritti al MoVimento 5 Stelle entro data 30-06-13 e con documento certificato entro il 20 marzo 2014 non diffidati. Si può votare al link https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it.

Al primo turno si vota con 3 preferenze solo per i candidati nella propria regione. Il candidato più votato della regione entrerà di diritto nelle liste finali. Gli altri candidati nella circoscrizione andranno a un secondo turno nella misura di 30 per la circoscrizione Nord Ovest (Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Piemonte), 18 per la circoscrizione Nord Est (Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Veneto), 20 per la circoscrizione Centro (Lazio, Marche, Toscana, Umbria), 24 per la circoscrizione Meridionale (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia), 12 per la circoscrizione Insulare (Sardegna, Sicilia). I candidati per il secondo turno saranno scelti in base al numero totale di preferenze raccolte nel primo turno e votati al secondo turno su base circoscrizionale europea.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new