IMPERIA: PRIMO OPEN DAY “FIDAPA”, GIORNATA DEDICATA ALLA CONDIVISIONE DI INIZIATIVE E PROGETTI IN FAVORE DELLE DONNE/I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Home

Oggi martedì 8 maggio per la prima volta tutte le sezioni italiane di Fidapa BPW celebrano l’Open Day, giornata dedicata alla condivisione di obiettivi, iniziative e progetti.

Schermata 2018-05-08 alle 11.43.58

Oggi, martedì 8 maggio, per la prima volta tutte le sezioni italiane di Fidapa BPW celebrano l’Open Day, giornata dedicata alla condivisione di obiettivi, iniziative e progetti.

La Fidapa è un movimento femminile di opinione che ha lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle arti delle professioni e degli affari. A tale scopo si propone molteplici obiettivi, tra i quali: valorizzazione delle competenze e della preparazione delle socie attraverso momenti di confronto, approfondimento e studio; iniziative rivolte a tutte le donne per promuovere una consapevole partecipazione alla vita sociale e politica, adoperandosi per rimuovere gli ostacoli ancora esistenti, dando così applicazione all’art. 3 della nostra Costituzione Italiana. Inoltre l’Associazione, si fa portavoce delle donne che operano nei diversi settori, presso le Organizzazioni e le Istituzioni nazionali, europee e internazionali.

La Fidapa esiste in Italia dal 1930 e conta oggi circa 300 sezioni distribuite su tutto il territorio nazionale raggruppate in sette distretti per un totale di circa 11.000 socie iscritte. La Sezione di Imperia nasce nel 1964 e ad oggi conta circa 60 socie.

“La sezione di Imperia, grazie al buon numero di socie, tra ordinarie e young afferma l’attuale Presidente Giampiera Lupi, insegnante presso il Liceo Linguistico – negli anni, continuativamente, è sempre stata presente sul territorio con numerose iniziative rivolte alla cittadinanza e spesso in collaborazione con Enti e altri Associazioni.

Tra gli eventi più recenti ricordiamo con piacere convegni informativi sui temi della violenza e medicina di genere e della tutela dei diritti dell’infanzia che, con la Carta dei Diritti della Bambina propone una concreta azione di contrasto alle discriminazioni. Gli interventi di educazione alla parità di genere e di sensibilizzazione e prevenzione vengono attuati a largo raggio sul territorio anche in partenariato con il Centro Antiviolenza della nostra Provincia. Ci siamo inoltre occupate , di dislessia, di cyber bullismo e per vari anni abbiamo partecipato alla Fiera del Libro, presentando libri di autrici femminili”.

Continua Enrica Chiarini, assistente sociale e Referente Young della Sezione: “Un’attenzione particolare è sempre stata rivolta anche alla commemorazione e celebrazione di date di rilevanza internazionale, quali la Giornata della Memoria, in occasione della quale, per diversi anni, sono stati coinvolti gli Istituti scolastici con concorsi a tema e istituzioni di borse di studio, e quella dell’ Equal Pay Day che segna la differenza di trattamento economico tra lavoratore uomo e lavoratrice donna.
Il tema nazionale per il biennio 2017-2019, inoltre, riguarda la creatività femminile e la cultura dell’innovazione motori di diverso sviluppo socio-economico. Obiettivi e progetti. “ La declinazione del tema nazionale, nei primi mesi di quest’anno ci ha spinto ad organizzare la apprezzatissima mostra fotografica allestita presso la suggestiva Palazzina Liberty di Borgo Marina, durante i giorni della manifestazione SOLEVENTO lo scorso aprile”.

“L’attuale tema internazionale, “Potenziare le donne per realizzare gli obiettivi dello sviluppo sostenibile – continua Valeria Angeloni, odontoiatra e socia Young – ci ha stimolato ad organizzare, all’interno della Settimana del Festival della Salute della Asl 1 Imperiese una serata che ha avuto luogo presso il Teatro dell’Albero a San Lorenzo al Mare allo scopo di far riflettere sull’importanza dell’allattamento al seno e della lettura nella prima infanzia. L’occasione è stata propizia per collaborare ottimamente in sinergia con altre associazioni femminile quali il Soroptimistl’Associazione Provinciale Donne Medico”.

L’impegno della FIDAPA continua nei prossimi mesi con un fitto calendario di incontri ed iniziative di approfondimento per le socie e di sensibilizzazione ed informazione rivolte a tutta la cittadinanza.

Conclude la Presidente “Le numerose attività realizzate e in progetto non sarebbero possibile senza la partecipazione e l’impegno fattivo delle socie , tra queste mi piace ricordare la socia fondatrice Giuliana Canale Privitera e la Socia onoraria Emma Trasciatti Acquarone. Penso proprio di poter affermare che la grande forza di questa nostra Sezione sia data dalla complementarietà e dalla sinergia con la quale tutte le socie, dalle ultra ottantenni alle appena trentenni, collaborano e agiscono con entusiasmo e spirito d’iniziativa”.

Segui Imperiapost anche su: