Cronaca, Home — 8 maggio 2018 alle 16:02

IMPERIA: RESTA INTOSSICATO DALL’ACIDO CLORIDRICO MENTRE LAVORA SU UNO YACHT, 35ENNE TRASPORTATO AL PRONTO SOCCORSO/FOTO E VIDEO

Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, Croce Bianca e Guardia Costiera.

di Redazione

Schermata 2018-05-08 alle 15.57.17

Lavora su uno yacht con dell’acido cloridrico e rimane intossicato. È successo nel pomeriggio di oggi a un membro dell’equipaggio di un’imbarcazione attraccata al porto di Imperia. 

La ricostruzione dei fatti

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, uno dei membri dell’equipaggio, di circa 35 anni, si trovava a bordo dello yacht, all’aria aperta, e stava utilizzando l’acido cloridrico per rimuovere il calcare dagli scambiatori di calore, quando sarebbe rimasto intossicato a causa dell’esposizione a questa sostanza.

L’intervento dei soccorsi

È quindi scattato l’allarme per soccorrere l’uomo e sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i militi della Croce Bianca di Imperia e la Guardia Costiera. Dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, il 35enne è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imperia in codice giallo di media gravità.

Nel frattempo, i Vigili del Fuoco hanno eseguito un sopralluogo a bordo dell’imbarcazione e la tanica di acido è stata sequestrata dalla Guardia Costiera.