Home, Imperia — 1 aprile 2014 alle 13:34

OSSERVATORIO SUL TURISMO IN LIGURIA. FIBA IMPERIA: PUNTARE SULL’ATTRATTIVITA’ DELLA COSTA

E’ Stato condiviso da tutti i partecipanti all’incontro che il Turismo deve essere l’Asset Principale della Liguria per il prossimo futuro e che sarà importante attrarre turismo long range

di Redazione

spiaggia

Imperia – “La Federazione Italiana Balneari di Imperia comunica che nella giornata di ieri a Genova presso NH HOTEL sul Porto Antico ha partecipato all’ OSSERVATORIO SUL TURISMO IN LIGURIA MOTORE DI RIPRESA DELLA LIGURIA con presenza degli assessori regionali Angelo Berlangeri (Turismo) e Giovanni Barbagallo (Agricoltura e Pesca ) del Segretario regionale Giancarlo Guarneri Filcams-CGIL, Luca Maestripieri Segretario Regionale Fisascat-CISL Riccardo SerriSegretario regionale Uiltucs-UIL organizzato dall’Ente Bilaterale del Terziario

Scopo dell’Osservatorio era quello di analizzare e comprendere in che misura il turismo possa candidarsi ad essere il motore della ripresa della nostra regione, quale siano i progressi in atto, le tendenze innovative, la capacità del sistema di darsi obiettivi e risposte efficaci. La disamina si è svolta attraverso focus Group realizzati nei territori e questionari di verifi¬ca individuali che hanno visto coinvolti un centinaio tra amministratori pubblici locali, responsabili di consorzi e/o aggregazioni, responsabili di strutture di supporto allo sviluppo turistico, imprenditori e manager di imprese private, rappresentanti dei lavoratori.

Grande rilievo e stato dato al comparto Balneare che sta passando una grave crisi di sistema e che comunque mantiene un trend abbastanza stabile sia sotto forma di produttività che di occupazione anche se in calo nel 2013.

Da registrare un aumento sostanziale del turista estero e una decisa contrazione di quello interno.

La Fiba di Imperia e La Confesercenti con il suo Presidente Marco Benedetti hanno ribadito l’importanza di puntare sull’attrattività delle nostre coste in connubio al nostro magnifico entroterra; Questo rimarcato anche da un apprezzatissimo intervento dell’Assessore Barbagallo che ha tenuto a rimarcare come i due aspetti si leghino in maniera sinergica.

E’ Stato condiviso da tutti i partecipanti all’incontro che il Turismo deve essere l’Asset Principale della Liguria per il prossimo futuro e che sarà importante attrarre turismo long range e per fare questo e necessario fare sistema in quest’ottica sono stati dalla Regione destinati 2 milioni per le imprese in rete che offriranno servizi all’estero.

In quest’ottica le imprese balneari vanno salvaguardate da normative che distruggeranno completamente il settore.