Cultura e manifestazioni, Home — 9 maggio 2018 alle 10:04

A TU PER TU CON DANIELE CIMINO: GIOVEDÌ 10 MAGGIO A PALAZZO GUARNERI I RACCONTI INEDITI DELLE MANIFESTAZIONI DI IMPERIA

La storica associazione ” Cumpagnia de l’Urivu” giovedì 10 maggio alle ore 16,30 nei locali della Sede di Palazzo Guarneri, Via Zara 6 ospiterà Daniele Cimino, 64 anni, storico dipendente dell’Ufficio Manifestazioni del Comune di Imperia

di Redazione

daniele-cimino-imperia-manifestazioni-incontro-palazzo-guarneri

La storica associazione ” Cumpagnia de l’Urivu” giovedì 10 maggio alle ore 16,30 nei locali della Sede di Palazzo Guarneri, Via Zara 6 ospiterà Daniele Cimino, 64 anni, storico dipendente dell’Ufficio Manifestazioni del Comune di Imperia, dal titolo “a tu per tu con Daniele Cimino. Racconti inediti delle manifestazioni di Imperia: dietro le quinte”.

Palazzo Guarneri l’incontro della ”Cumpagnia de l’Urivu” con Daniele Cimino

Sarà un pomeriggio dedicato ad una panoramica sugli eventi e la vita della città di Imperia degli ultimi decenni grazie alla testimonianza di Cimino che – chiacchierando con Cristina Viano, Presidente della Cumpagnia , ripercorrerà con la memoria in un pomeriggio 40 anni di lavoro e di vita della nostra comunità vista da dietro le quinte, un punto di vista inedito e interessante- una occasione unica di scoprire e percepire grazie all’entusiasmo e l’energia che trasudano dalle parole di Cimino le avventure e il grande lavoro dietro a ogni singola iniziativa.

Le testimonianze di Daniele Cimino sugli eventi di Imperia

“Difficile scegliere un momento particolare di questi quarant’anni. Ricordo l’emozione del Festival Grock, nel 2010, quando Dimitri il funambolo, attraversò piazza Dante su una fune a trenta metri d’altezza, o quando, sempre in occasione del Festival Grock, vennero gli elefanti a cui organizzammo una merenda alla spianata. Poi le Vele d’Epoca, a cui ho partecipato a ogni edizione, sempre nell’organizzazione”.

Prezioso il suo lavoro anche in occasione degli eventi culturali, come la mostra dedicata al pittore Georg Baselitz, fino alla permanente di villa Faravelli della collezione Invernizzi.

Occhi sgranati per Daniele Cimino mentre parla dell’ amore per Imperia:“La passione per la mia città è qualcosa che porto dentro da sempre, la mia felicità è data dal sentire la soddisfazione del pubblico e delle persone contenta per il frutto della tua fatica “.

Si consiglia l’utilizzo dei mezzi pubblici e delle navette per raggiungere Palazzo Guarneri al Parasio. Al termine dell’incontro seguirà l’Assemblea ordinaria dei Soci per discussione e approvazione Rendiconto 2017.