Attualità, Home, Porto di Imperia — 1 aprile 2014 alle 20:20

PORTO TURISTICO. ARGIRÒ:”REDATTA DUE DILIGENCE SU POSSIBILI RESPONSABILITÀ AMMINISTRATORI DELLA PORTO DI IMPERIA SPA”

“Se se fosse approvata sarebbe il presupposto giuridico per fare direttamente
le citazioni in giudizio” ha spiegato l’amministratore unico della Porto di Imperia Spa

di Mattia Mangraviti

image

L’amministratore unico della Porto di Imperia Spa Giuseppe Argirò ha convocato per il prossimo 16 aprile una nuova assemblea dei soci. All’ordine del giorno tre punti chiave per il futuro della società incaricata della gestione del porto turistico di Imperia: illustrazione delle transazioni, illustrazione del piano industriale e azioni di responsabilità nei confronti degli amministratori della Porto di Imperia Spa.
Il professor Affermi di Genova – ha spiegato Argirò – ha redatto una due diligence sulle possibili responsabilità degli amministratori della Porto di Imperia Spa, che in questi giorni ha condiviso con l’avvocato dei commissari che si occupa specificamente dell’azione di responsabilità e che nell’arco di un giorno o due diventerà un documento definitivo che io metterò agli atti della Porto di Imperia Spa e notificherò ai soci. A fronte di questo corposo documento i soci discuteranno del punto all’ordine del giorno per deliberare o meno sulla base delle indicazioni che in questa due diligence sono contenute. Il che costituirà, se fosse approvata, il presupposto giuridico per fare direttamente le citazioni in giudizio degli amministratori. L’analisi, per competenza, riguarda tutti gli atti deliberati negli ultimi 5 anni di amministrazione“.