Cultura e manifestazioni, Home — 25 maggio 2018 alle 17:56

IMPERIA: “I SOGNI DI KROPP”, IL 26 MAGGIO ALLA CAMERA DI COMMERCIO LO SPETTACOLO DEGLI ALUNNI DEL LICEO AMORETTI E ARTISTICO

Si terrà sabato 26 maggio p.v.,presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, lo spettacolo organizzato dal Liceo Amoretti e Artistico di Imperia

di Redazione

imperia-camera-di-commercio-liceo-amoretti-artistico

Si terrà sabato 26 maggio p.v.,presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, lo spettacolo organizzato dal Liceo Amoretti e Artistico di Imperia.

Organizzato interamente dagli allievi, lo spettacolo è costituito da due momenti distinti

Nella prima parte andrà in scena un vero e proprio spettacolo teatrale, dal titolo “I sogni di Kropp“, il risultato di un corso di teatro autogestito, basato sulla peer education teatrale dove tutti imparavano da tutti, un organismo libero e pensante dove ognuno ha avuto la sua parte da alunno e da istruttore.

Si tratta di uno spettacolo differente, un’esperienza assurda, basata su tutto ciò che è la verità della vita. A metà tra filosofia e follia sono stati esplorati i grandi nomi del teatro dell’assurdo, imparando la grammatica del teatro per poi demolirla insieme a Beckett e Ionesco. L’assurdo si è quindi trasformato in un vero e proprio percorso, che è finito con la creazione di uno spettacolo autoprodotto, partorito dal corso stesso.

Il commento del rappresentante di istituto Gabriele Piana:

‘I sogni di Kropp‘ è una vittoria, una rivisitazione contemporanea di varie opere dei grandi dell’assurdo. Vittoria perché è la dimostrazione che i giovani si sanno autogestire, sanno vivere un’esperienza complessa da protagonisti senza lo spauracchio di note disciplinari o voti. “I sogni di Kropp” è un esperimento, una situazione assurda che dalle nostre menti si è trasformata in un’opera concreta. “I sogni di Kropp” siamo noi, una ventina di ragazzi del liceo che per due ore alla settimana hanno varcato la porta del loro istituto, che per sole due ore, si è trasformato in un teatro”.

La seconda parte della serata prevede invece un momento più leggero, con la messa in scena di un vero e proprio talent, curato dall’altro rappresentante di istituto, Matteo Trincheri, che vedrà l’avvicendamento di esibizioni di ballo e di canto, con tanto di giuria, come negli show televisivi, che vedrà la consacrazione di un vincitore tra tutti i partecipanti.

E’ possibile acquistare il biglietto (5 euro) la sera stessa dello spettacolo all’ingresso della Camera di Commercio.