Home, Imperia — 3 aprile 2014 alle 17:31

RACCOLTA DIFFERENZIATA, RICICLO E RIUSO, SE NE PARLA A SCUOLA NELL’AMBITO DEL PROGETTO “M’IMPORTA”

Ogni incontro avrà inizio alle ore 9.30 e sarà suddiviso in due momenti: una lezione in aula, di circa 30 minuti, e una “visita” presso l’ecomobile (con personale specializzato) posizionato nei pressi della scuola.

di Redazione

Scuola media littardi
Raccolta differenziata, riciclo e riuso. Questi i temi al centro di discussione a partire dalla giornata di martedì 8 aprile con le quattro classi della Scuola Nazario Sauro che hanno aderito al Progetto “m’IMporta 2014″.

Il Progetto è interamente finanziato dalla Provincia di Imperia, patrocinato da Comune e Provincia di Imperia, dalla Regione Liguria e dal Provveditorato agli Studi e interamente realizzato dal Centro di Educazione Ambientale del Comune di Imperia e dall’Asd Monesi Young.

Ogni incontro avrà inizio alle ore 9.30 e sarà suddiviso in due momenti: una lezione in aula, di circa 30 minuti, e una “visita” presso l’ecomobile (con personale specializzato) posizionato nei pressi della scuola.

Si proseguirà nei giorni successivi: mercoledì 9 aprile con la scuola Boine, giovedì 10 aprile con la Littardi, martedì 15 aprile ancora con la Sauro (Castelvecchio) e infine giovedì 24 aprile con la Novaro.
Il progetto “m’IMporta” non si esaurisce qui! Martedì 8 aprile, nel pomeriggio, dalle ore 17:00 alle ore 19.00, presso la sala Polivalente in piazza Duomo, la biologa Marina Monica Previati terrà una lezione dal titolo “La biodiversità marina della provincia di Imperia: il mare e l’impatto degli inquinanti”. «Ogni anno gettiamo 200 milioni di bottiglie di plastica e miliardi di sacchetti” – dichiara Monica Previati . “Oltre l’8% della produzione di petrolio viene usata per fabbricare i 260 milioni di tonnellate di plastica che il mondo utilizza per “impacchettare la propria estinzione”. E’ proprio così: l’uomo sta contribuendo, più di ogni altra specie, alla propria estinzione». Di questo e di altro si parlerà nel settimo degli otto incontri organizzati dal Centro di Educazione Ambientale del Comune di Imperia e dall’Asd Monesi Young per il progetto “m’IMporta”. L’ingresso è libero e si rivolge invito alla cittadinanza a partecipare.