Cronaca, Home — 30 maggio 2018 alle 13:29

OCCUPANO ILLEGITTIMAMENTE UNO STABILE IN STATO DI ABBANDONO, LA POLIZIA DENUNCIA 4 GIOVANI

Continuano incessanti le attività della Polizia di Stato della provincia di Imperia tese a contrastare il degrado urbano e la criminalità diffusa

di Redazione

questura

Continuano incessanti le attività della Polizia di Stato della provincia di Imperia tese a contrastare il degrado urbano e la criminalità diffusa.

Anche le attività del Commissariato P.S. di Ventimiglia si sono focalizzate nell’attenzionare specialmente quelle zone della città più a rischio, spesso dimora di soggetti che pregiudicano il vivere ordinato della comunità.

L’operazione della Polizia

Nell’ambito di un controllo sulla sicurezza urbana, in un’area vicina al greto del fiume Roja, gli agenti del Commissariato della città di confine “scovavano” quattro stranieri, due algerini e due tunisini, di età compresa tra i 25 e i 30 anni, che occupavano illegittimamente uno stabile in stato di abbandono.

La segnalazione è arrivata al 112 NUE da parte di un cittadino preoccupato che ha visto dei soggetti aggirarsi nell’area interessata con fare sospetto.

I giacigli di fortuna e avanzi di cibo che operatori rinvenivano sono la chiara testimonianza della permanenza, da almeno un paio di settimane, degli occupanti abusivi.

I quattro, privi di documenti di riconoscimenti, venivano condotti presso gli Uffici del locale Commissariato e puntualmente identificati. Dalle banche date in uso alla polizia risultavano tutti aver fatto ingresso illegalmente sul nostro territorio e pertanto messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Imperia.

Terminati gli atti di rito i quattro venivano deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di occupazione e invasione di edifici.

 
 
 
ballottaggio