Cultura e manifestazioni, Home — 2 giugno 2018 alle 20:07

IMPERIA. TUTTO ESAURITO PER LA 6ª EDIZIONE DI #WELCOMETOSTROPEZ. MIGLIAIA DI GIOVANI A SOSTEGNO DELLA ONLUS “SORRIDI CON PIETRO”/FOTO E VIDEO

Migliaia di persone hanno ballato, cantato grazie agli artisti e ai dj messi in campo dallo staff capitanato dal medico imperiese Marco Murruzzu.

di Redazione

Schermata 2018-06-02 alle 20.04.34

Grande successo ieri sera per la sesta edizione di “Welcome to St. Tropez”, l’evento benefico dell’anno, organizzato da “Sorridi con Pietro Onlus”, che come di consueto si è svolto in piazza Marinai d’Italia sul porto turistico di Imperia.

Migliaia di persone hanno ballato, cantato grazie agli artisti e ai dj messi in campo dallo staff capitanato dal medico imperiese Marco Murruzzu.

L’intero ricavato verrà devoluto alla SorridiConPietroOnlus a favore dei progetti “Diamo Qualità alla vita” e “Parco Sole di Notte”. Il progetto “Diamo Qualità alla Vita” ha lo scopo di creare una rete di assistenza socio-sanitaria per la terapia palliativa domiciliare in età pediatrica nella Provincia di Imperia.

Il presidente della Onlus, Marco Murruzzu

“Come abbiamo già deciso da un anno a questa parte il 50% dei nostri proventi andrà al progetto “Parco Sole di Notte” che è il primo parco a livello europeo, nazionale, per accogliere 56 bambini in fase terminale con i loro familiari che sorgerà a Pordenone, sostenuto dalla Fondazione Maruzza di è la più importante in Italia per quanto concerne la terapia palliativa in campo pediatrico. Poi da quest’anno abbiamo deciso di aiutare la “Giraffa a rotelle”, sostenendo una delle tre rate che dovrà corrispondere per realizzare il suo progetto che è avere una spiaggia per disabili qua a Imperia che inaugureranno domani. Continueremo a sensibilizzare la popolazione con questi eventi sull’importanza della terapia palliativa in età pediatrica nella provincia di Imperia e poi ovviamente il “Parco Sole di notte”, intervenire aiutando qualche associazione quando viene richiesto e soprattutto sostenere i nostri volontari che si dedicano volontariamente alla terapia palliativa domiciliare offrendogli la possibilità di uno o due master sulla terapia palliativa e quindi di migliorare la loro professionalità in campo pediatrico”. 

Walter Ferroni (La Giraffa a Rotelle)

“Siamo un’associazione giovane, è un anno e mezzo che abbiamo costituito questa associazione di volontariato e cerchiamo di aiutare le persone disabili. In provincia di Imperia il disabile è sempre stato “al di là del muretto” noi l’abbiamo chiamata così perché non aveva la possibilità di andare in mare. Abbiamo pensato, con l’aiuta di cittadini ed ora con l’aiuto di questa associazione di affittare una parte di una spiaggia qui alla Marina attrezzata con la job (la sedia per entrare in acqua), le cabine e i lettini e li diamo gratuitamente ai disabili. Abbiamo anche comprato una bicicletta per portare i disabili in giro per far provare loro l’ebrezza dell’aria sulla faccia, sono davvero felici quando riescono ad andare su questa bicicletta”.

Diretta

 
 
 
popup