Home — 12 giugno 2018 alle 06:42

ELEZIONI IMPERIA 2018. SCAJOLA O LANTERI SINDACO? ECCO LE POSSIBILI COMPOSIZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE/GLI SCENARI

A distanza di oltre 24 ore dal voto, si può già ipotizzare quale potrebbe essere la composizione del consiglio comunale a seconda dell’esito del ballottaggio che, lo ricordiamo, il prossimo 24 giugno metterà di fronte Claudio Scajola e Luca Lanteri

di Redazione

consiglio comunale post ballottaggio

A distanza di oltre 24 ore dal voto, si può già ipotizzare quale potrebbe essere la composizione del prossimo consiglio comunale a seconda dell’esito del ballottaggio che, lo ricordiamo, il prossimo 24 giugno metterà di fronte Claudio Scajola e Luca Lanteri, con l’ex Ministro che al primo turno ha scaccato l’avversario di circa 7 punti.

Con il cosidetto “Metodo D’Hondt” (prevede che si divida il totale dei voti di ogni lista per numeri interi successivi fino al numero di seggi da assegnare nel collegio, e che si assegnino i seggi disponibili in base ai risultati in ordine decrescente) è possibile avere già un quadro delle forze politiche che comporranno la prossima assise consiliare, considerando che alla maggioranza spettano 20 consiglieri e alla minoranza 12.

Quello che è certo è che, comunque vada, non faranno parte del prossimo consiglio comunale Potere al Popolo (Maria Sepe), Sinistra per Imperia (Lucio Sardi), Alternativa Indipendente (Alessandro Casano), Carlo Carpi per Imperia e il Popolo della Famiglia (lista a sostegno di Claudio Scajola). Due forze politiche, invece, legano il proprio futuro in consiglio comunale al candidato Sindaco vincente. Se dovesse vincere Claudio Scajola, entrerà in consiglio Imperia di Tutti Imperia per Tutti (lista civica a sostegno di Guido Abbo), mentre resterà fuori Fratelli d’Italia (lista a sostegno di Luca Lanteri), mentre se dovesse vincere Luca Lanteri la situazione si ribalterebbe, con Imperia di Tutti Imperia per Tutti fuori dal consiglio e Fratelli d’Italia, invece, dentro l’assise.

Vittoria Claudio Scajola

Maggioranza

  • Imperia Insieme: Antonio Gagliano, Luca Volpe, Laura Gandolfo, Claudio Ghiglione, Marcella Roggero, Pino Camiolo, Innocente Ramoino, Luca Falciola e Sonia Ilacqua.
  • Obiettivo Imperia: Simone Vassallo, Roberta Minasso, Nicoletta Oneglio, Daniele Ciccione, Paolo Ornamento, Ester D’Agostino e Stefano Pugi (che ha già annunciato le proprie dimissioni per tornare a ricoprire l’incarico di presidente dell’Isah, al suo posto subentrerebbe Antonello Motosso).
  • Area Aperta: Giuseppe Fossati, Giuseppe Falbo, Orlando Baldassarre, Vincenzo Garibbo.

Opposizione

  • Luca Lanteri.
  • Forza Imperia: Gianfranco Gaggero e Antonello Ranise.
  • Lega: Monica Gatti.
  • Progetto Imperia: Alessandro Savioli.
  • Vince Imperia: Davide La Monica.
  • Guido Abbo.
  • Partito Democratico: Enrica Chiarini e Fabrizio Risso.
  • Imperia al Centro: Edoardo Verda.
  • Imperia di Tutti Imperia per Tutti: Roberto Saluzzo.
  • Movimento Cinque Stelle: Maria Nella Ponte.

Vittoria Luca Lanteri

Maggioranza

  • Forza Imperia: Gianfranco Gaggero, Antonello Ranise, Piera Poillucci, Ida Acquarone, Luisella Ferro, Angelo Francesco Dulbecco, Carlotta Lanteri.
  • Lega: Monica Gatti, Mattia Sasso, Cinzia Gambetta, Alessandro Vivaldi e Claudio Campanini.
  • Progetto Imperia: Alessandro Savioli, Fulvio Balestra, Silvia Brancatisano e Susanna Palma.
  • Vince Imperia: Davide La Monica, Patrizia Seguini e Enrico Siccardi.
  • Fratelli d’Italia: Filippo Duberti.

Opposizione

  • Claudio Scajola.
  • Imperia Insieme: Antonio Gagliano, Luca Volpe, Laura Gandolfo.
  • Obiettivo Imperia: Simone Vassallo, Roberta Minasso.
  • Area Aperta: Giuseppe Fossati
  • Guido Abbo.
  • Partito Democratico: Enrica Chiarini e Fabrizio Risso.
  • Imperia al Centro: Edoardo Verda.
  • Movimento Cinque Stelle: Maria Nella Ponte.
Tags
 
 
 
ballottaggio