Cronaca, Home — 5 aprile 2014 alle 23:09

VIOLENTA RISSA IN PIAZZA DANTE. TRENTENNE BATTE LA TESTA
E PERDE I SENSI. TRASPORTATO AL PRONTO SOCCORSO

La lite, secondo le prime informazioni, sarebbe scoppiata per futili motivi. Sul posto, oltre ai militi della
Croce Rossa, anche la Guardia di Finanza, che ha interrogato gli amici dei due litiganti per ricostruire l’accaduto

di Selena Marvaldi

image

Rissa tra due trentenni questa sera in piazza Dante, di fronte a un noto bar della zona. Ad avere la peggio uno dei due contendenti, che ha battuto violentemente il capo a terra perdendo i sensi, tanto che è stato necessario l’intervento dei militi della Croce Rossa. Prima dell’arrivo dei soccorsi si sono vissuti attimi di panico in quanto il giovane non dava alcun segno di risveglio. Non è chiaro il motivo che ha scatenato la lite, ma dalle prime frammentarie informazioni sembra che la colluttazione sia stata generata da futili motivi. Sul posto, oltre ai soccorsi, anche la Guardia di Finanza, che ha interrogato gli amici dei due contendenti per ricostruire la dinamica dei fatti.

image