Cultura e manifestazioni, Home — 22 giugno 2018 alle 06:39

IMPERIA: “LA PROCESSIONE DI SAN GIOVANNI A ONEGLIA”, IL NUOVO LIBRO DI MAURIZIO GIORDANO. “FOTO D’EPOCA, TESTIMONIANZE E STORIA PER CONOSCERE IL NOSTRO PASSATO”

Così come le altre opere di Giordano, anche i proventi di questo libro saranno devoluti in beneficenza, in particolare all’Istituto Giannino Gaslini di Genova.

di Redazione

Schermata 2018-06-14 alle 17.08.59

“La processione di San Giovanni a Oneglia”. È questo il titolo del nuovo libro dell’autore imperiese Maurizio Giordano, dedicato a una delle più radicate tradizioni della nostra città, che ogni anno si ripete il 24 di giugno per festeggiare il patrono di Oneglia, San Giovanni.

Le foto d’epoca della processione

Il libro è costellato di fotografie d’epoca ritraenti le statue, i protagonisti e i luoghi della processione nel corso degli anni, facendo fare ai lettori un suggestivo salto nel passato.

La presentazione ufficiale dell’opera è avvenuta il 12 giugno presso le Opere parrocchiali, dove l’autore è stato introdotto da Monsignor Mario Ruffino parroco della Basilica di San Giovanni.

L’intento benefico del libro

Così come le altre opere di Giordano, anche i proventi di questo libro saranno devoluti in beneficenza, in particolare all’Istituto Giannina Gaslini di Genova. I libri sono disponibili nelle librerie.

L’intervista all’autore Maurizio Giordano

Cosa rappresenta la processione di San Giovanni per Imperia?

“La processione di San Giovanni è il momento più emozionante dei festeggiamenti del Santo Patrono di Oneglia. Fra storia, testimonianze e tradizioni questo libro ha il desiderio di avvicinare il fedele, l’appassionato di tradizioni locali o il semplice curioso a questa importante manifestazione religiosa onegliese”.

Come è venuta l’idea di scrivere un libro dedicato a questo argomento?

“L’idea di scrivere un libro sulla processione di San Giovanni è maturata il giorno 24 giugno 2017, data storica per la comunità, e giorno in cui venne annunciata ufficialmente l’elevazione a Basilica Minore della chiesa Collegiata Insigne di Oneglia dedicata a Dio in onore di San Giovanni Battista. La volontà di scriverlo deriva dal mio interesse per ciò che riguarda la storia della nostra città e dalla richiesta di diverse persone”.

Quali caratteristiche ha la processione?

“La processione di San Giovanni è ricca di statue di egregia fattura e di straordinaria espressività. I simulacri più antichi (epoca ‘700), che ancora oggi ammiriamo rappresentano San Martino di Tours e la Madonna del Rosario. Sono opera dell’artista torinese Pellengo Giuseppe Antonio che visse nel secolo XVIII. Di epoca più recente (epoca ‘800) la statua che rappresenta il Santo Patrono di Oneglia San Giovanni Battista Infante dello scultore savonese Stefano Murialdo (1776 – 1838)”.

Note sull’autore

Maurizio Giordano nato a Imperia nel 1960, geometra, libero professionista, ha svolto l’attività di Consulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale d’Imperia per oltre venticinque anni, ha esordito con due fascicoli ad uso didattico – divulgativo per gli istituti tecnici e professionali: Antichi percorsi pedonali e carrai nella Liguria di ponente, metodologie costruttive. – 2014 e Il Consulente Tecnico d’Ufficio nel processo civile – 2015.

Sempre editi dal CEI sono usciti anche tre libri sulla storia della città di Imperia: Le chiavi di volta 2015. Le Ville d’epoca di Porto Maurizio e Oneglia – 2016 e La Città che faceva sognare – 2017.