Cronaca, Home — 16 giugno 2018 alle 12:40

TENTA DI ESPATRIARE SU UN “FLIXBUS” DIRETTO A BARCELLONA CON DOCUMENTI FALSI, 20ENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA STRADALE/I DETTAGLI

Nel primo pomeriggio di ieri 15 Giugno, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Imperia Ovest fermava per normali controlli presso la barriera autostradale di Ventimiglia un autobus della ditta “Flixbus”, diretto a Barcellona.

di Redazione

Schermata 2018-06-16 alle 12.39.22

Nel primo pomeriggio di ieri 15 Giugno, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Imperia Ovest fermava per normali controlli presso la barriera autostradale di Ventimiglia un autobus della ditta “Flixbus”, diretto a Barcellona.

Dopo le verifiche di rito sull’ autista e sui titoli autorizzatori per la guida, si è passati a controllare a campione i passeggeri.

Uno di questi, alla richiesta dei poliziotti, dichiarava di essere cittadino senegalese ed esibiva un permesso di soggiorno italiano accompagnato un titolo di viaggio per stranieri.

Durante il controllo dei documenti lo straniero manifestava nervosismo, motivo per cui gli operatori decidevano di effettuare un esame più approfondito sui documenti di identità.

A seguito di accertamenti effettuati presso il Commissariato PS di Ventimiglia in collaborazione con la polizia scientifica, emergeva la falsità sia del permesso di soggiorno che del titolo di viaggio, per cui si procedeva all’ arresto del cittadino Senegalese identificato per SENGHOR Ibrahim, nato a in Senegal il 13 Marzo 1998, per aver esibito agli agenti di Polizia documenti falsi validi per l’ espatrio.

Lo stesso veniva custodito, su disposizione dell’ Autorità Giudiziaria, presso le camere di sicurezza della locale Questura e nella giornata odierna verrà sottoposto a giudizio per direttissima, presso il tribunale di Imperia.