Home, Imperia — 7 aprile 2014 alle 08:00

DEGRADO E VERGOGNA ALLA PALAZZINA LIBERTY. SCOTCH E FASCETTE PER REGGERE LA BALCONATA/LE IMMAGINI

In quello che è “il simbolo” di Borgo Marina la balconata è tenuta in piedi da scotch e fascette. Inoltre, sulla terrazza
laddove un tempo si trovavano le cabine della Spiaggia D’Oro, ora sono rimasti dei ferri a terra di 4 o 5 centimetri

di Selena Marvaldi

palazzina liberty (5)

Imperia – Siamo a un passo dall’arrivo dell’estate e mentre i commercianti e i gestori delle spiagge si mobilitano per dare il via ai lavori per la stagione estiva, la Palazzina Liberty, di proprietà del Comune di Imperia, versa nell’incuria.

In quello che è “il simbolo” di Borgo Marina, la balconata è tenuta in piedi da scotch e fascette. Inoltre, sulla terrazza laddove un tempo si trovavano le cabine della Spiaggia D’Oro, ora sono rimasti dei ferri a terra di 4 o 5 centimetri che sbucano dal suolo molto pericolosi.

La zona per quanto sia stata transennata in occasione della manifestazione Sole & Vento non è così irraggiungibile e l’incolumità dei cittadini è a rischio.