Cronaca, Home — 21 giugno 2018 alle 07:31

IMPERIA: “ABBO CONCERT PARTY”. DOPO IL BLITZ DELLA POLIZA MUNICIPALE, IL BAR 11 RISCHIA LO STOP ALLA MUSICA/IL CASO

I controlli, lo ricordiamo sono avvenuti in occasione della Festa di Olioliva, del Capodanno in Calata Cuneo e dell’”Abbo Concert Party” dello scorso 7 giugno.

di Redazione

tondelli ok

Ancora guai per il “Bar 11″ di Monica Tondelli in piazza De Amicis. L’esercizio commerciale è nuovamente finito nel mirino della polizia municipale che nel giro di 7 mesi ha effettuato ben tre blitz con altrettanti verbali di contestazione. I controlli, lo ricordiamo sono avvenuti in occasione della Festa di Olioliva, del Capodanno in Calata Cuneo e dell’”Abbo Concert Party” dello scorso 7 giugno.  

Anche in questa occasione alla Tondelli è stata contestata la violazione dell’art. 68 del Tulps sui pubblici spettacoli. Nel dettaglio viene contestatolo svolgimento di attività di concerto musicale canoro senza essere in possesso della prescritta licenza rilasciata dal Signor Sindaco”. 

Al contrario delle volte scorse però, il Bar 11 rischia di vedersi stoppare la musica fino a tre mesi “ai sensi dagli artt. 17 bis — ter -quater T.U.L.P.S”.

La titolare del Bar 11, aveva dichiarato agli agenti: “non sono in possesso della licenza in quanto trattasi di evento con numero di avventori inferiore alla quota prevista dalla Commissione di Vigilanza, ne ho avviato la pratica della SCIA”.

Secondo la normativa (art. 141 l.E del Tulps), però, “per i locali e gli impianti con capienza complessiva pari o inferiore a 200 persone, il parere, (162bis) le verifiche e gli accertamenti di cui al primo comma sono sostituiti, ferme restando le disposizioni sanitarie vigenti, da una relazione tecnica di un professionista iscritto nell’albo degli ingegneri o nell’albo degli architetti o nell’albo dei periti industriali o nell’albo dei geometri che attesta la rispondenza del locale o dell’impianto alle regole tecniche stabilite con decreto del Ministro dell’interno (162)”.

La Tondelli dalle colonne di ImperiaPost dichiarò:

“E’ un concerto organizzato dalle liste in appoggio a Guido Abbocandidato Sindaco per le prossime elezioni. E’ successo che ho ricevuto una gentile visita delle forze dell’ordine per controllare che tutti i permessi fossero a posto. Hanno ravvisato che qualcosa che non va, perché loro sono convinti che ci sia bisogno della licenza di pubblico spettacolo, in quanto richiesta dagli organi superioriLa licenza di pubblico spettacolo è collegata agli eventi che richiedono tot avventori. Per me questa sera non di raggiunge il limite massimo e di conseguenza ho richiesto dei permessi minori, Siae e deroga”.

Inoltre la Polizia Municipale ha anche contestato la presenza “della pubblicità posta sui siti internet dello spettacolo denominato ” Concerto per Guido giovedì 7 giugno ore 21:00 ove si riportava anche la dicitura per info e prenotazioni tavoli Bar Bon Caffe al n° 11 piazza De Amicis 11 imperia tel 0183-290721″. Tale pubblicità sarebbe, secondo gli agenti, vietata dal regolamento delle attività commerciali del comune di Imperia.

Ora la titolare del Bar 11 avrà 10 giorni per presentare le proprie osservazioni al sindaco e al Comandante della Polizia Municipale. La sanzione pecuniaria, prevista per la violazione varia da un minimo di 258,00 € a un massimo di 1549,00 €.