Cultura e manifestazioni, Home — 8 aprile 2014 alle 11:22

GRANDE SUCCESSO A NEW YORK PER IL CHITARRISTA DIEGO CAMPAGNA:”A GIUGNO 2 CONCERTI A NEWPORT”

Il tour newyorkese tra Long Island e Manhattan è stato un successo incredibile, sia in termini di pubblico che di critica

di Selena Marvaldi

10249010_383458221793532_5381137_n

Imperia – E’ appena rientrato in Italia il chitarrista imperiese di fama internazionale Diego Campagna dopo un’esperienza molto intensa a Ney York City: “ Il tour newyorkese tra Long Island e Manhattan è stato un successo incredibile, sia in termini di pubblico che di critica tanto da spalancarmi le porte per la leggendaria Carnegie Hall ed il Lincoln Center nella stagione 2015″.

Inizia così il racconto di Campagna, molto emozionato e soddisfatto: “Una notizia straordinaria, un sogno che si concretizza dopo tanti anni di fatica e sacrifici, dimostrazione che negli USA la meritocrazia esiste davvero a differenza dell’Italia. Il primo concerto si è svolto a Long Island nella Grace Episcopal Church lo scorso 23 marzo – spiega il chitarrista – il secondo recital invece nel cuore di Manhattan, alla Pisek Hall della prestigiosa Jan Hus Church nella Upper East Side il 27 marzo. I recitals hanno fatto registrare il tutto esaurito ed il numeroso pubblico presente mi ha applaudito in ogni concerto fino all’esecuzione di svariati “bis”".

Il calore del pubblico di New York è stato incredibile. Oltre ai recitals ho incontrato i ragazzi delle scuole di New York, dai piu’ piccoli ai piu’ grandi delle high schools che mi hanno fatto molte domande riguardanti la mia carriera e la mia vita prima delle mie esibizioni anche per loro. Ho anche tenuto un workshop ed una masterclass per gli studenti delle varie universià e conservatori. I principali quotidiani di New York hanno riportato la notizia dei miei concerti dando loro un grandissimo risalto, dal New York Times al Daily News con il Long Island Weekly, distribuito anche gratuitamente a Penn Station a Manhattan fino ai quotidiani locali come il Massapequa Post, l’Amityville Record il Massapequa Observer, Farmingdale Observer, Levittown Tribune, Hicksville Illustrated News”

“I prossimi appuntamenti saranno in Spagna il 2 maggio poi in Norvegia a Sandefjord e Oslo all’ambasciata italiana dal 9 al 16 maggio, il primo giugno a Siracusa, poi il 21 e 22 nuovamente negli USA a Newport (Casino Theatre) con due concerti e poi il 28 a Boston nel prestigioso Boston Guitar Festival la cui direzione artistica è affidata ad Eliot Fisk (uno dei più grandi chitarristi di sempre) e che vede tra i suoi sostenitori il Segretario di Stato americano John Kerry che sarà probabilmente presente ad alcuni dei concerti, dal 5 luglio nuovamente in Spagna a Girona e Barcellona, successivamente in Austria a Vienna e Graz, ad Acerra (Napoli) poi in autunno in Venezuela. Non dovrebbero mancare, spero, anche i concerti ad Imperia e provincia…spero”.

 

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new