Home, Imperia — 2 luglio 2018 alle 10:49

DIANO SAN PIETRO: “RADIO CAPO BERTA”, DOPO 30 ANNI LA REUNION DI SPEAKER E TECNICI. “LEGATI DA UN’AMICIZIA INTRAMONTABILE”/LE IMMAGINI

Sabato sera, 30 giugno quando, buona parte dello staff che negli anni si è susseguita ai microfoni di Capo Berta, ha deciso di ritrovarsi presso il Campo Sportivo di Diano San Pietro.

di Redazione

Schermata 2018-07-02 alle 10.29.31

Era il 23 aprile 1977 quando l’imprenditore ligure Giuseppe Maffezzoli, fondò una delle prime radio locali: Tele Radio Capo Berta, emittente che poi venne ribattezza Radio Capo Berta Rcb. In poco tempo divenne un punto di riferimento per tutti con un target che abbracciava tre generazioni. Come non ricordare programmi come “Dediche e Richieste”, “Fatelo da Voi”, “Discomania”.

A metà degli anni ‘90 la radio che divideva le trasmissioni tra Studio 1 (con sede in Via Berio 36 a Imperia) e Studio 3 (con sede in Via Genova 54 a Diano Marina), chiude battenti ma non viene dimenticata dagli abitanti della provincia di Imperia. La dimostrazione è avvenuta sabato sera, 30 giugno quando, buona parte dello staff che negli anni si è susseguita ai microfoni di Capo Berta, ha deciso di ritrovarsi presso il Campo Sportivo di Diano San Pietro.

Tante le voci e i volti presenti: Luca Pietropaoli, Alessandra Gaddini, Fabio Garibbo, Mimmo Alighieri, Cinzia Immordino, Patrizia Maron, Fausto Ciccione, Luca Giudice, Marilena Lentini, Giuseppe Coppola, Flavio Ferraresi, Diego Ericario, Luigi Donato, Fabrizio Ascheri, Bruno Prigliano, Lino Milesi, Livio Rubini, Stefano Lombardi, Franco, Chicco Play Action, Bady Bady e ultimo ma non ultimo Gabriele “Maphets” Maffezzoli erede del marchio Radio Capo Berta.

Assenti giustificati: Ombretta Milesi, Elena Nappo, Mauro Piani, Carlo Capacci, Omar Munari, Mario Gentilesca, Luca Valentini, Enrico Tagliaferri.
Durante la reunión, voluta all’unisono, da tutti gli speaker della radio, il pensiero è andato a tre “Amici” che, hanno ricordato le voci storiche “ ci hanno lasciato troppo presto”: Corrado Boccitto, Carlo Lombardi e a Franco Dessimone.

Intanto sembra che qualcosa stia bollendo in pentola: da qualche giorno è attiva una pagina Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/RadioCapoBerta
e si mormora di un ritorno, in Fm, dell’emittente imperiese: stay tuned!