Cronaca, Home — 6 luglio 2018 alle 17:42

SORPRESO DAI CARABINIERI CON UN BORSONE DI ARTICOLI CONTRAFFATTI, IN MANETTE UN 53ENNE

Nel corso dei servizi pomeridiani svolti presso il mercato settimanale i Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia hanno tratto in arresto un venditore abusivo senegalese

di Redazione

carabinieri arresto mercato sequestro

Nel corso dei servizi pomeridiani svolti presso il mercato settimanale i Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia hanno tratto in arresto un venditore abusivo senegalese.

Si tratta di un 53enne fermato dai militari perché sorpreso con in mano un borsone contenente diversi articoli, circa una decina, risultati poi contraffatti.

A seguito degli accertamenti, sull’uomo è risultato pendente un provvedimento di carcerazione emesso nell’aprile scorso per i reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, accertati a Sanremo nel 2013 e per i quali deve scontare la pena di 2 mesi di reclusione.

Poco prima i Carabinieri avevano già eseguito un altro importante sequestro, circa 60 articoli tra occhiali da sole e scarpe da ginnastica, rinvenuti a carico di ignoti, che sommati a quelli già sequestrati nella mattinata fanno circa 150 pezzi recuperati.

Non si abbassa dunque l’attenzione dei militari della Compagnia di Ventimiglia per garantire il pacifico svolgimento del mercato settimanale del venerdì nella città di confine; l’intensificazione dei servizi predisposta dal Comando Provinciale di Imperia ha portato finora notevoli risultati in termini di merce sequestrata e persone controllate nell’ambito delle aree mercatali per la prevenzione e la repressione della contraffazione e del commercio abusivo di prodotti contraffatti.