Home, Politica — 11 aprile 2014 alle 12:35

IMPERIA – ELETTO IL NUOVO SINDACO DEI RAGAZZI: E’ ANNA AMORETTI DELL’ISTITUTO NOVARO / FOTO E VIDEO

“Vorrei che ci fosse qualche spazio ricreativo di più in città – dichiarato la neo-eletta Anna Amoretti parlando con il Sindaco Carlo Capacci – ma per il resto Imperia va bene così”.

di Selena Marvaldi

con (81)

Imperia – Questa mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Imperia, si sono celebrati i dieci anni del consiglio comunale dei ragazzi e si sono svolte le elezioni per l’elezione del nuovo Sindaco dei ragazzi.

Dopo i saluti del Sindaco Carlo Capacci e dell’amministrazione, presente con tutti gli assessori, é intervenuta la dottoressa Franca Rambaldi: ” Non separatevi dalla politica perché non é detto che qualcuno di voi non diventi Sindaco” ha dichiarato la dirigente.

Sono un po’ triste nel lasciare questa fascia che per me ha significato un grande lavoro – dichiara nel suo discorso di commiato il Sindaco uscente Andrea GhirardiniVorrei dire al futuro Sindaco dei ragazzi di applicarsi più che può ed essere sempre felice. Poi non posso non ringraziare Carla Guglieri che da 10 anni si occupa di noi con grande dedizione

Subito dopo i giovani consiglieri delle cinque scuole presenti (N.S. Misericordia, Novaro, Boine, Sauro, Littardi) hanno posto agli assessori ufficiali le loro question time.

La prima domanda, portata da Carlotta Di Rosa e Alessia Peroni della scuola Nostra Signora della Misericordia,  riguardava la raccolta differenziata e varie proposte per incentivarle come uno sconto del 5 % sulla Tares per i cittadini virtuosi che applicano la differenziata in modo serio e preciso. Dopo la risposta dell’assessore Podestà é stato il turno di Andrea Ardoino e Andrea Ozenda che hanno chiesto una rapida informatizzazione delle scuole al Sindaco Capacci.

Question time complesse e socialmente importanti quelle proposte dalla scuola Boine e Mameli sulla reale fine dei rifiuti differenziati e sulla possibilità di dare ai bisognosi i pasti avanzati dalla mensa. Ai consiglieri Samuele Marchetti, Camilla Giordano, Giulia Parlatore e Federico Mozzetta, ha risposto prima l’assessore Podestà e poi l’assessore Risso.

Nicolò Campi e Marta Favero, dell’istituto Sauro, hanno chiesto al vice-Sindaco Zagarella delucidazioni sul campetto delle ex Ferriere. Penultima question time é stata quella di Gabriele Cucuzza, Pietro Zagarella, Melania Occhi, Francesco Battifoglio della quinta A della Sauro, sempre riguardante il vede pubblico.

Concludono le question time Linda Riva e Elena Bonetti per l’istituto Littardi con una proposta per guadagnare con i rifiuti.

Segue poi la presentazione dei candidati sindaco: Pietro Negro della scuola Littardi, Alessia Licalsi della Boine, Chiara Ghiglione della N.S. Della Misericordia, Dario Bongioanni della Sauro, Anna Amoretti della Novaro. Tutti i candidati, per presentarsi, hanno portato delle proposte per migliorare la raccolta differenziata assieme a dei contributi audio e video.

Dopo una breve pausa che ha permesso ai ragazzi di votare e poi di eseguire lo spoglio è stato eletto il nuovo Sindaco dei Ragazzi, Anna Amoretti dell’istituto Novaro: “Vorrei che ci fosse qualche spazio ricreativo di più in città – dichiarato la neo-eletta Sara parlando con il Sindaco Carlo Capacci - ma per il resto Imperia va bene così”.