Cronaca, Home — 12 agosto 2018 alle 19:36

IMPERIA: SI CAPPOTTA CON L’AUTO SULL’A10, 27ENNE LANCIA UN APPELLO PER TROVARE TESTIMONI:”UN ALTRO VEICOLO MI HA TAGLIATO LA STRADA, MA…”/LA STORIA

Nella speranza di trovare testimoni dell’accaduto, la giovane si è rivolta alla redazione di ImperiaPost, raccontando la sua storia.

di Redazione

Schermata 2018-08-12 alle 17.52.04

“Un’auto nera mi ha tagliato la strada, per evitarla mi sono cappottata, ma il conducente non si è fermato a soccorrermi”. È questa la denuncia di M.P., 27enne imperiese, rimasta coinvolta in un incidente stradale martedì 7 agosto, sull’A10, tra i caselli di Imperia Est e Imperia Ovest, direzione Genova.

Nella speranza di trovare testimoni dell’accaduto, la giovane si è rivolta alla redazione di ImperiaPost, raccontando la sua storia.

Il racconto di M.P.

“Mi trovavo sulla corsia di sorpasso in Autostrada verso San Bartolomeo al Mare – racconta la 27enne - Improvvisamente, la macchina che avevo a fianco si è messa a superare, forse non mi aveva vista, tagliandomi la strada, e così io, per evitarla, ho perso il controllo della mia auto e mi sono cappottata. 

Il conducente dell’auto, però, non si è fermato a soccorrermi - continua - mi ricordo solo che si trattava di un’auto non molto grossa, nera. Non ho idea di chi fosse alla guida. Altre persone, dopo lo schianto, si sono fermate ad aiutarmi - continua – e le ringrazio molto. Però nessuno era in grado di testimoniare.

L’auto si è distrutta, gli airbag sono esplosi. Sul posto sono intervenuti i militi della pubblica assistenza e mi hanno portato in Ospedale a Imperia in ambulanza. Fortunatamente non ho riportato gravi ferite, solo lividi in diverse parti del corpo. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Stradale.

In seguito ho fatto domanda, attraverso l’avvocato, per visionare i filmati delle telecamere dell’autostrada, ma la polizia stradale ha risposto che nel video non si vede il mio incidente, perciò non possono fornirmi il materiale. Il caso ha voluto che l’impatto sia avvenuto proprio dietro la telecamera. In ogni caso, però, vorrei vedere quei video, perché l’auto nera è stata sicuramente ripresa, dato che ha proseguito la sua corsa. Inoltre, magari ci sono altre telecamere da poter visionare.

Il mio appello è rivolto a tutti i possibili testimoni, nella speranza che si facciano avanti e mi aiutino a ritrovare il responsabile“. 

In caso di informazioni utili, è possibile chiamare il numero 328 4838974.