Home, Imperia — 13 agosto 2018 alle 13:38

IMPERIA. OCCUPATO ABUSIVAMENTE IL PARCHEGGIO DELLA NUOVA STAZIONE, I PENDOLARI: “CI DISSOCIAMO DA QUESTA INIZIATIVA. SOLIDARIETÀ A COMUNE E RFI”/IL CASO

È un piccolo giallo quello verificatosi presso il nuovo parcheggio della stazione. Ignoti, infatti, senza l’autorizzazione
del Comune di Imperia e di Rfi, hanno aperto il parcheggio, il cui accesso era interdetto da alcuni new jersey

di Redazione

39087659_223267448351987_7720291654015385600_n

È un piccolo giallo quello verificatosi presso il nuovo parcheggio della stazione. Ignoti, infatti, senza l’autorizzazione del Comune di Imperia e di Rfi, hanno aperto il parcheggio, il cui accesso era interdetto da alcuni new jersey, ora occupato da decine di auto. 

Il parcheggio chiuso da settimane nonostante la fine lavori

I 26 nuovi parcheggi sono rimasti chiusi nonostante i lavori siano stati ultimati circa due mesi fa. All’origine della mancata apertura la mancata firma di una convenzione tra Comune di Imperia e Rfi.

Il Comitato Pendolari: “Ci dissociamo da questa iniziativa”

Il Comitato Pendolari ha preso le distanze dall’occupazione abusiva del parcheggio con una nota: “Noi come Pendolari Ponentini, e previo riscontro anche a nome del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente, ci dissociamo da questa iniziativa che va in una direzione opposta alla linea di correttezza che ha sempre contraddistinto l’agire sia dei Pendolari Ponentini che del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente, il cui obiettivo è sempre stato e sempre sarà quello di agire secondo le regole e non contro di esse, da parte dei Pendolari Ponentini e del Comitato Utenti Trenitalia del Ponente piena solidarietà nei confronti di RFI e del Comune”.