Home, Imperia — 13 aprile 2014 alle 11:20

CASO MONESI YOUNG/TRADECO: IL PAGAMENTO ARRIVA, MA SOLO A META’. VOLONTARI IN ATTESA DEL “RIMBORSO” DI FEBBRAIO

Il pagamento è a metà. Sono stati infatti eseguiti i bonifici solo per il mese di gennaio, mentre continua a mancare ancora il pagamento dell’ultimo mese di febbraio

di Selena Marvaldi

facilitatori ambientali

Imperia – I 25 volontari di Monesi Young, la settimana scorsa avevano mandato una lettera a tutti i giornali locali per lamentarsi del mancato pagamento da parte di Tra.De.Co del loro operato come facilitatori ambientali. Alla fine del mese di gennaio, infatti, era stato pagato solo il mese di dicembre e la situazione stava cominciando a diventare insostenibile.

Anche il presidente dell’Associazione Monesi Young, Alessandro Bellotti, si è così mobilitato in modo più forte per far ottenere il pagamento ai volontari inviando una raccomandata a Tra.De.Co e, per conoscenza anche al Sindaco Carlo Capacci e all’assessore Nicola Podestà: ” [...] Trovo infine inutile ribadire che la situazione creatasi, oltre a di fatto interrompere i rapporti pacifici e costruttivi creati con la Società stessa, pone in me un serio problema etico riguardo allo spirito della nostra collaborazione, atta alla sensibilizzazione ambientale che fa parte dell’ oggetto sociale dell’ associazione che rappresento e che si è altresì fortemente evidenziata con il progetto m’IMporta patrocinato dalla Regione Liguria, dalla Provincia e dal Comune di Imperia. Progetto al quale Voi partecipate attivamente.
Ritengo pertanto che, onde evitare il protrarsi di questa situazione (che può portare unicamente al mio costituirmi parte civile presso l’ ispettorato del lavoro) sia doveroso l’ adempimento da parte vostra secondo quanto stabilito nel nostro rapporto, ovvero il pagamento tramite bonifico del rimborso spese pattuito per i mesi di gennaio e febbraio“.

Dopo questa lettera la società Tra.De.Co si è attivata, ma come ha dichiarato Alessandro Bellotti, il pagamento è a metà. Sono stati infatti eseguiti i bonifici solo per il mese di gennaio, mentre continua a mancare ancora il pagamento dell’ultimo mese di febbraio.

 
 
 
Primula nera live Bar 11