Cronaca, Golfo Dianese, Home — 20 agosto 2018 alle 10:13

DIANO MARINA: TENTA DI TOGLIERSI LA VITA IN SPIAGGIA, GIOVANE BAGNINO SALVATO DAI COLLEGHI. SUL POSTO CARABINIERI E CROCE ROSSA/I DETTAGLI

Il giovane è stato soccorso dai militi della croce rossa di Diano Marina, dal personale medico del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale di Imperia e poi trasferito in quello di Sanremo.

di Redazione

39543678_2241246972762263_6799648444701999104_n

Ha mandato un messaggio ad un collega e poi ha tentato di togliersi la vita dentro a una cabina di una spiaggia a Diano Marina. È successo ieri sera, attorno all’una di notte, dopo una serata passata al ristorante assieme ad alcuni colleghi. Protagonista un giovane assistente bagnante, 21 anni, di origine piemontese.

Bagnino di Diano Marina tenta di togliersi la vita a causa di una delusione d’amore

Da una prima ricostruzione sembra che all’origine del gesto vi sia una delusione d’amore confessata agli amici prima del folle gesto. Fortunatamente, l’intervento dei colleghi a cui aveva mandato un sms per annunciare il suo intendimento, è stato provvidenziale. Il giovane è stato soccorso dai militi della croce rossa di Diano Marina, dal personale medico del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale di Imperia e poi trasferito in quello di Sanremo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che dovranno ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il giovane, ora in coma farmacologio, non è in pericolo di vita.