IMPERIA: LO STAFF DEL SINDACO SCAJOLA E LE ASSUNZIONI “TRASPARENTI”, STORIA DI UN FINALE GIA’ SCRITTO/ IL VIDEO

Home Imperia Video

Il 13 agosto la redazione di ImperiaPost ha realizzato un video svelando con una settimana di anticipo rispetto alla chiusura della selezione pubblica la nomina di Carlo Sacchetti quale nuovo membro dello staff del Sindaco Scajola. Com’è possibile?

39814903_233039414050070_3291503888720461824_n

Il Comune di Imperia ha ufficializzato il nome dell’“istruttore direttivo amministrativo” che da ieri è entrato a far parte dello staff del sindaco Claudio Scajola. Si tratta di Carlo Sacchetti, 47 anni, dipendente della Regione Liguria.

Le assunzioni “trasparenti” e il video di ImperiaPost registrato il 13 agosto

Nei giorni scorsi, il 13 agosto per la precisione, la redazione di ImperiaPost ha registrato un video nel quale, in anteprima, “svelava” il nome di Sacchetti in attesa che fosse ufficializzato dal Comune. Il video è stato registrato soltanto tre giorni dopo la pubblicazione della selezione pubblica sul sito ufficiale del Comune di Imperia nella sezione “Albo pretorio”(il 10 agosto, ndr) e sette giorni prima della chiusura dei termini per l’invio delle candidature (20 agosto). Sacchetti ha un passato lavorativo al Ministero dello Sviluppo Economico proprio sotto la direzione dell’allora Ministero Scajola.

Ora, com’è possibile che la redazione di ImperiaPost sapesse di Sacchetti molto prima della scadenza del bando? Semplice, perché il sindaco Scajola aveva già preso contatti con Sacchetti ancora prima della pubblicazione sull’albo pretorio del Comune di Impeeria. Nulla di irregolare, ben inteso, ma che senso ha indire una selezione pubblica e illudere gli imperiesi se c’è già un candidato prescelto?

La selezione pubblica, per legge, non è necessaria. Il Sindaco, infatti, ha diritto di assumere collaboratori di sua fiducia nel proprio staff senza passare obbligatoriamente attraverso le stringenti maglie della burocrazia italiana.

In questa vicenda c’è anche una nota di colore, Carlo Sacchetti fino a pochi giorni fa faceva parte dello staff dell’assessore all’urbanistica regionale Marco Scajola, nipote del sindaco Claudio, ancora scottato dalla sconfitta elettorale.

Per Scajola, Claudio, la selezione pubblica per l’assunzione di un collaboratore in realtà già ampiamente individuato, non è una novità. Infatti, anche per quanto riguarda l’assunzione del “Portavoce organo di vertice del comune di Imperia”, il nome di Santo Scarfone circolava già da diverse settimane tra gli addetti ai lavori.

Il Sindaco Claudio Scajola aveva scelto con largo anticipo i propri collaboratori. Annunciarlo subito sarebbe stato trasparente, non indire una selezione pubblica che, di trasparente, ha solo la facciata.

A Carlo Sacchetti, certi della sua professionalità, riconosciuta per altro da più parti, i migliori auguri di buon lavoro dalla redazione di ImperiaPost.

ECCO IL VIDEO REGISTRATO ALLE 10.45 DELLO SCORSO 13 AGOSTO.

Segui Imperiapost anche su: